Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Rispondi
Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8282
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da AleAle » 29 mag 2008, 23:01

Ieri ero tra la Cisa e il Groppo del Vescovo (PR).
E questa è una traccia piuttosto fresca di lupo.
Penso fosse passato di lì durante la notte...
Il disco a dx delle impronte è un euro; tanto per dare l'idea delle dimensioni.
Un lupo adulto e ben piantato!

:)

Ale
Allegati
Tracce di Lupo_2.jpg
Tracce di Lupo_2.jpg (166.61 KiB) Visto 5020 volte

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 30 mag 2008, 18:02

Scusa ma, prima di dire che si tratta di un'impronta di lupo non basta un'impronta, ma un intero percorso in quanto i lupi hanno una traccia diversa da un cane mentre un'impronta è indistiguibile tra le due specie.
Oltre a ciò è più difficile trovare un'impronta di lupo solitario, che è molto raro, mentre è più facile trovare un'impronta di cane solitario.
Prova a controllare che non ci siano anche impronte umane nei paraggi.
Io non conosco quelle zone, da noi non esiste per ora, ma in molte regioni, in particolare del sud ci sono branchi di cani inselvatichiti che sono oltretutto pericolosi a differenza del lupo.
Ciao
Graziano
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8282
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da AleAle » 30 mag 2008, 18:58

Graziano Propetto ha scritto:Scusa ma, prima di dire che si tratta di un'impronta di lupo non basta un'impronta, ma un intero percorso in quanto i lupi hanno una traccia diversa da un cane mentre un'impronta è indistiguibile tra le due specie.
Graziano
Hai ragione, ho dato un'imformazione un po' giornalistica. Ho dimenticato di dire che:
1. la presenza del lupo nell'Appennino romagnolo prima e emiliano poi è accertata da quasi 20 anni con popolazioni stabili e riproduttive
2. nel percorso che ho fatto l'altro giorno le tracce si sono susseguite; sia di zampe che di escrementi di diversa età; da quelli ormai ridotti a un blocco di pelo o ossa a quelli più freschi
3. parlando dell'orma fotografata, oltre alla mia opinione c'è quella di un altro partecipante alla escursione che ha preso parte a censimenti per valutare lo stato delle popolazioni
Questo senza dire che - pur essendo florista - mi occupo, come dipendente dell'amministrazione regionale, di conservazione della natura (dal 1983) e le tracce di lupo le conosco bene. Ho saputo della presenza del lupo (con foto) nelle Foreste Casentinesi (zona di Premilcuore) pochi giorni dopo il primo accertamento. Era il 1989 (se non ricordo male).
E comunque tracce di quella larghezza non sono di cane; l'euro è circa 23 mm di diametro; nella larghezza dell'orma ci sta circa 6 volte. Stiamo parlando di un'orma larga 13,8 cm; togliamone un po' e comunque siamo ampiamente sopra i 12 cm!

Comunque, visto che sarò lassù anche nei prossimi giorni posso fotografare anche le altre evidenze.

;)

Ciao

Ale

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 31 mag 2008, 00:15

Scusami Ale, ma nel tuo post, come hai detto tu, non hai dato nessuna notizia e dato che anch'io mi occupo di censimenti per il Parco delle prealpi Giulie e per l'università di Udine, mi è successo di essere chiamato decine di volte per tracce di lupo e ti assicuro che molti grossi cani nel fango fanno orme di dimensioni e forma assolutamente indistinguibili dal lupo.
Da noi poi i pochi lupi erratici che arrivano dalla Slovenia (origine Carpazi) sono ancora più grandi di quelli appenninici.
Branchi di lupi stanziali, per quanto lo possano essere, con buone popolazioni si trovano fino a ridosso del nostro confine ma, per ora non sembra che abbiano voglia di rimanere nei nostri territori.
In ogni caso sono di difficile osservazione, mentre orsi e linci le seguiamo già con il radio collare satellitare.
Ciao
Graziano :)
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9528
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Anja » 01 giu 2008, 15:39

Io ho sentito dire, oppure ho letto da qualche parte, che le orme dei lupi si distinguerebbero da quelle dei cani per le dita centrali più lunghe da quelle laterali. Sarà vero?
ciao,
:)
Anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8282
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da AleAle » 02 giu 2008, 19:49

Sulla distinguibilità delle orme di Lupo da quelle di Cani più o meno rinselvatichiti, mi informerò; anzi, Anja, se conosci qualche fonte fammela sapere.
Peraltro quello che dice Graziano corrisponde ovviamente al vero e immaginavo che le sue considerazioni derivassero da conoscenza diretta del problema, anche se in un'altra situazione.
La foto che ho messo e la sua identificazione con un'orma di Lupo derivano da valutazioni di quel preciso contesto ecologico e geografico nel quale ci siamo trovati.
E' cioè un'informazione che vale per quel luogo e quella situazione. Le dimensioni, che comunque sono importanti, aiutano la distinzione, sapendo che là non risultano essereci cani inselvatichiti in grado di lasciare tracce così grandi.
Era anche un'occasione per dire che ogni tanto qualche buona notizia c'è...

:)

Ciao

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:04

Visto che l'argomento interessa, infatti siamo in un forum di persone molto sensibili ai temi naturalistici, credo che il prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine non abbia remore alla pubblicazione di parte di questo manuale, anzi conoscendolo credo che apprezzi il fatto che vengano diffuse notizie corrette per il rilevamento di queste specie.
Allegati
img011.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:06

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img005.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:06

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img006.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:08

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img007.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:08

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img008.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:09

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img009.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:11

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img010.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:27

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img012.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:28

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img013.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:29

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img014.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:29

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img015.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:30

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img016.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:30

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Allegati
img017.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1502
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Carnivora-Canidae: Canis lupus (Linnaeus, 1758) - lupo (orme, come riconoscerle)

Messaggio da Graziano Propetto » 03 giu 2008, 21:36

prof. Stefano Filacorda del Dipartimento Scienze della Produzione Animale "Gruppo Studio Grandi Carnivori" dell'Università degli Studi di Udine
Ho voluto pubblicare una parte di come ci viene richiesto il rilievo delle impronte perchè tutti quelli che leggono sappiano quanti e quali dati sono richiesti per lo studio di questi animali.
Naturalmento ho omesso quelle fuori di discussione che riguardano chiarimenti approfondimenti ed altro.
Se qualcuno è interessato ad avere le schede e la pubblicazione in formato stampabile devo chiedere il permesso al Dipartimento.
Spero di aver chiarito alcuni aspetti del problema.
Ciao
Graziano
Allegati
img018.jpg
′′ Poiché il tempo è distanza nello spazio, il tempo è memoria sulla struttura dello spazio. Senza memoria, non c'è tempo. Senza tempo, non c'è memoria. " Nassim Haramein

Rispondi

Torna a “Mammiferi”