Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Rispondi
Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1347
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da apicolo » 21 mag 2010, 22:44

Oggi per la prima volta nella mia vita ho trovato questo mammifero Morto, qualche rapace, lo aveva catturato e poi se ne è disfatto, mi hanno incuriosito le sue ridotte dimenzioni, e il fatto che era quasi intatto e ancora caldo, l'ho ricomposto per una foto, a me sembra il topo ragno"Sorex araneus", Voi cosa ne pensate?
Isola d'Elba (LI), 95 m, mag 2010
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
DSCN6934 (2).JPG (187.76 KiB) Visto 964 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
cinerino
Messaggi: 619
Iscritto il: 23 feb 2009, 22:12
Nome: Enzo
Cognome: Pallotti
Residenza(Prov): Lodi (LO)
Località: LODI
Contatta:

Re: Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da cinerino » 31 mag 2010, 18:09

Una determinazione esatta si fa con la dentatura ...
Potrebbe essere una specie di toporagno ma più facilmente di crocidura (considerando i grandi padiglioni auricolari).
Cominciamo a capire se si tratta di toporagno ... Ha la punta dei denti rossa? Sì Toporagno (Sorex)
No (Crocidura). Forse Crocidura suaveolens presente anche all'Elba. La crocidura ha anche lunghi peli che sporgono dalla coda, il Toporagno ha la coda con pelosità uniforme. In questa foto non si può dire se ci sono o no.
Servono maggiori dettagli per determinare la specie. Bisognerebbe appunto avere una foto macro della dentatura
Ciao Enzo
« Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. »
(Bernardo di Chiaravalle)

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1347
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da apicolo » 31 mag 2010, 19:38

Enzo grazie per le informazioni, purtroppo credo che il dubbio debba restare, perchè avevo fatto dei particolari, quali le orecchie le zampe,e parte della coda, non è il mio campo, e non credevo fosse importante la dentatura, il campione l'ho lasciato sul posto, dopo un paio d'ore mi sono ricreduto e sono tornato per prenderlo, ma non c'era più nulla, comunque ti allego qualche immagine della coda dove mi sembra di vedere qualche pelo più lungo, Ti saluto, fammi sapere. Giuliano
Allegati
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
305 (2).jpg (192.98 KiB) Visto 916 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1347
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da apicolo » 31 mag 2010, 19:39

altro particolare
Allegati
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
Crocidura suaveolens (Pallas, 1811)
304 (2).jpg (186.21 KiB) Visto 916 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
cinerino
Messaggi: 619
Iscritto il: 23 feb 2009, 22:12
Nome: Enzo
Cognome: Pallotti
Residenza(Prov): Lodi (LO)
Località: LODI
Contatta:

Re: Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da cinerino » 02 giu 2010, 10:53

Considerati i lunghi peli sporgenti dalla coda possiamo dire con una certa sicurezza che si tratta di Crocidura suaveolens, specie censita all'Elba. Ciao.
« Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. »
(Bernardo di Chiaravalle)

michele.mignini
Messaggi: 8
Iscritto il: 21 apr 2020, 09:36
Nome: Michele
Cognome: Mignini
Residenza(Prov): Cupra Marittima (AP)

Re: Soricomorpha-Soricidae: Crocidura suaveolens (Pallas, 1811) - crocidura minore

Messaggio da michele.mignini » 21 apr 2020, 16:13

Ciao,

questo è Suncus etruscus, anche lui presente a Elba.
La coda molto spessa, la testa schiacciata e lunga e la colorazione del pelo ne tradiscono l'identità in questo caso.

Rispondi

Torna a “Mammiferi”