modello ortotropico

Domande, consigli: tutto ciò che non trova spazio negli altri forum.
Rispondi
cesare
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 apr 2017, 21:11
Nome: Cesare
Cognome: Margio
Residenza(Prov): Orte (VT)

modello ortotropico

Messaggio da cesare »

Salve a tutti, sto leggendo il libro di arboricoltura generale di Sansavini Costa Gucci ecc. per l'architettura dell'albero in merito alla direzione di crescita si definisce un modello plagiotropico e ortotropico per il plagiotropico s'intende un modello con crescita orizzontale o obliqua dell'asse, nel caso di assi ortotropici si parla di una crescita verticale con fillotassi spiralata e con simmetria assiale. Ora generalmente per ortotropismo s'intende una crescita incurvata di un organismo verso uno stimolo (ortotropismo positivo) o dalla parte opposta allo stimolo (ortotropismo negativo). Potete aiutarmi a chiarire questa definizione? Grazie
Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8348
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: modello ortotropico

Messaggio da AleAle »

Beh, la risposta è già scritta nella domanda che poni.
I due modelli sono ortotropico e plagiotropico. E sono due aggettivi.
I tropismi (sostantivi) sono "movimenti" conseguenti a uno stimolo, quindi geotropismo per la gravità, fototropismo per la luce ecc. Poi abbiamo tropismi positivo, cioè l'organismo vegetale si piega in direzione dello stimolo e negativi: si piega in verso opposto allo stimolo.

Ciao
Ale
cesare
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 apr 2017, 21:11
Nome: Cesare
Cognome: Margio
Residenza(Prov): Orte (VT)

Re: modello ortotropico

Messaggio da cesare »

Ok grazie ma non capisco perché il libro dice che il modello ortotropico è la crescita verticale dell'asse, non parla di crescita dovuta ad uno stimolo
Avatar utente
Stefano Carfagno 98
Messaggi: 342
Iscritto il: 16 apr 2018, 09:18
Nome: Stefano
Cognome: Carfagno
Residenza(Prov): Pinerolo (TO)

Re: modello ortotropico

Messaggio da Stefano Carfagno 98 »

Alessandro ha ragione. Dal greco ὀρϑός, orthos "dritto" + dal greco τρόπος, trŏpŏs "tropismo".
Nel tuo caso è verso l'alto, per esempio un vigoroso succhione di melo (asse = caule, ramo, fusto ecc.).

Stefano
Erborizzando... 🌱
Rispondi

Torna a “Varie di botanica”