Coordinate: differenze tra carta e GPS/GoogleEarth

Cartografia, Paleontologia, Mineralogia, Petrologia, Meteorologia, Climatologia...
Rispondi
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8035
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Coordinate: differenze tra carta e GPS/GoogleEarth

Messaggio da rededivad » 09 dic 2011, 19:36

Oggi per la prima volta ho fatto un controllo con google Earth su delle coordinate vicine a casa mia, perchè ieri avevo fatto un percorso a caccia di muschi e felci al margine di 3 quadranti e ad un certo punto il gps si era scaricato; con grande stupore ho visto che c'è un margine di errore (rispetto ad esempio alla cartografia al 50.000) di circa mezzo grado (che più o meno coincide con 500 m). Mi pare veramente ampio.
Come sono le vostre esperienze a riguardo?
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
fedegerma
Moderatore
Messaggi: 301
Iscritto il: 02 feb 2008, 20:54
Nome: Germano
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Seriate (BG)

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da fedegerma » 10 dic 2011, 12:18

I dati di Google Earth sono perfettamente allineati con quelli del mio Colorago (Garmin). Premesso questo, ho controllato alcuni punti della Cartografia IGM al 50.000 e li ho confrontati con i dati Google: la differenza tra i valori delle coordinate dei due sistemi è pari a 3,5", perché appunto vengono usati due sistemi differenti. Non sono però in grado di motivare matematicamente le ragioni esatte di quel 3,5" di differenza. Spero lo faccia qualcun altro
le tue parole siano più significative del silenzio (Anonimo)

Avatar utente
fedegerma
Moderatore
Messaggi: 301
Iscritto il: 02 feb 2008, 20:54
Nome: Germano
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Seriate (BG)

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da fedegerma » 10 dic 2011, 14:40

una stima migliore si colloca tra 4 e 5 ".
le tue parole siano più significative del silenzio (Anonimo)

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15150
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da Franco Giordana » 10 dic 2011, 15:38

Ricordo una dotta disquisizione di Caelo Marconi che spiegava la differenza nelle coordinate fra IGM 50.000 e IGM 25.000, spiegando l'esistenza di differenze nel sistema di riferimento. Ma mi pare riguardasse le coordinate chilometriche, non quelle in gradi.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
fedegerma
Moderatore
Messaggi: 301
Iscritto il: 02 feb 2008, 20:54
Nome: Germano
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Seriate (BG)

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da fedegerma » 10 dic 2011, 21:42

Resta il problema di capire la ragione vera della discrepanza tra GPS Garmin/Google Earth e Cartografia IGM al 50.000. Pensavo che fosse questione di datum, ma se si va a vedere al link:
http://www.igmi.org/istituto/storia.php
sembra che anche la carta IGM al 50000 sia stata fatta con lo stesso datum di Garmin/Google Earth: WGS84
E allora ?
chiedo lumi ! Ci sarà pure un esperto nella lista di Acta plantarum! Sarebbe opportuno, anzi, che ci fosse una sezione in Acta che trattasse del problema del georeferenziamento dei dati.
le tue parole siano più significative del silenzio (Anonimo)

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14745
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da F. Fen. » 11 dic 2011, 10:07

fedegerma ha scritto:Resta il problema di capire la ragione vera della discrepanza tra GPS Garmin/Google Earth e Cartografia IGM al 50.000. Pensavo che fosse questione di datum, ma se si va a vedere al link:
http://www.igmi.org/istituto/storia.php
sembra che anche la carta IGM al 50000 sia stata fatta con lo stesso datum di Garmin/Google Earth: WGS84
E allora ?
chiedo lumi ! Ci sarà pure un esperto nella lista di Acta plantarum! Sarebbe opportuno, anzi, che ci fosse una sezione in Acta che trattasse del problema del georeferenziamento dei dati.
Quanto sopra mi trova completamente impreparato. Però vorrei dirvi che quando trovai un paio di avventizie nel BS trasmisi a Gabriele Galasso le coordinate desunte da Google Earth. Siccome su Pagine Botaniche il dato viene proposto con le coordinate UTM lui ha un programma per passare da WGS84 a UTM (manualmente, sulla carta IGM al 50000, è troppo complesso arrivare alla precisione richiesta).
Se passa di quà Gabriele sono convinto che potrebbe darci delle "dritte" efficaci.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8035
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Imprecisione coordinate di Google Earth

Messaggio da rededivad » 11 dic 2011, 13:22

Devo correggere il mio post d'apertura. Per una mia mancata conversione delle coordinate del Gps avevo sbagliato ad interpretare i dati.
Ho fatto appena adesso il confronto tra GPS, carta e GoogleEarth rispetto alle coordinate della mia casa e come riportato da Germano ho visto che Google e GPS (il mio è un Garmin Geko) riportano le stesse coordinate, mentre ho una lieve discrepanza con la carta al 50.000 (pur tenendo conto di un margine di errore legato alla non perfetta individuazione dello stesso punto). Circa 3,5'' per la latitudine, circa 1'' per la longitudine.
Visto che la cosa è interessante nelle prossime uscite cercherò di fare degli ulteriori controlli a riguardo.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Rispondi

Torna a “Scienze della Terra”