Oxalis triangularis?

Richieste d'aiuto per la determinazione di specie spontanee (e non).

Moderatori: F. Fen., rededivad, PIERA, Enrico Banfi

Rispondi
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Faella-Castelfranco Piandiscò (AR), 146 m, giu 2022
Foto di Giancarlo Pasquali

Ciao :bye:
Pedro
Allegati
20220613_184210.jpg
20220613_184210.jpg (48.76 KiB) Visto 708 volte
20220613_184210-001.jpg
20220613_184210-001.jpg (45.37 KiB) Visto 708 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Foto N°3 e Foto N°4

Faella-Castelfranco Piandiscò (AR), 146 m, giu 2022
Foto di Giancarlo Pasquali

:bye: Pedro
Allegati
20220624_122639.jpg
20220624_122639.jpg (51.82 KiB) Visto 707 volte
20220614_100803.jpg
20220614_100803.jpg (46.76 KiB) Visto 707 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Foto N°5 e Foto N°6

Faella-Castelfranco Piandiscò (AR), 146 m, giu 2022
Foto di Giancarlo Pasquali

:bye: Pedro
Allegati
20220612_183253.jpg
20220612_183253.jpg (57.67 KiB) Visto 706 volte
20220614_101121.jpg
20220614_101121.jpg (72.12 KiB) Visto 706 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14189
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Daniela Longo »

Si tratta di specie coltivata o di specie spontaneizzata?
Nel secondo caso, sulla base di quale chiave o di quale determinazione proponi una specie nuova per l'Italia?
Grazie
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Daniela Longo ha scritto: 30 lug 2022, 20:25 Si tratta di specie coltivata o di specie spontaneizzata?
Nel secondo caso, sulla base di quale chiave o di quale determinazione proponi una specie nuova per l'Italia?
Grazie
Daniela
Nel postare il topic ieri, mi sono dimenticato di fare una breve descrizione del luogo del ritrovamento.
Le foto sono state scattate nel giardino della casa di mio figlio. Piantine notate per caso, per il loro colore acceso, che fuoriuscivano da sotto la siepe di alloro (spessore 50 cm per 350 cm di altezza) che circonda su tre lati detto giardino, giardino che a sua volta è circondato da altri tre giardini con altrettante siepi di alloro. In questi giardini compreso quello di mio figlio ci sono anche altre diverse piante e svariati altri tipi di fiori, ma in nessuno c'era una pianta simile,
Interpellato a tal proposito mi diceva che anche lui l'aveva notata già diverse volte ma non ne sapeva spiegare la presenza visto che erano solo due anni che abitava in quella casa, e che piante e fiori li avava trovati così lasciati dai vecchi proprietari.
Io sono arrivato a Oxalis triangularis (non sapendo assolutamente da dove partire) sfruttando un paio di App per il riconoscimento delle piante, il dubbio è se siano piantine coltivate o spontaneizzate e se non ricordo male ce ne erano un gruppetto di 3/4 vicine tra loro ed un paio a circa una 50 di cm.
:bye: Pedro
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14189
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Daniela Longo »

Se sono in un giardino le consideriamo sicuramente coltivate. Si propagano per bulbilli e ne fanno un numero esorbitante!!

A me sembrano O. latifolia, ma senza misure delle foglie, immagini del bulbo e delle sue guaine e dei nettarii arancioni presenti sulle lacinie calicine non si può confermare. Il colore rosso delle foglie è abbastanza normale, soprattutto in un anno caldo come questo; sono antociani che proteggono le foglie dall'eccesso di irradiazione solare.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Daniela Longo ha scritto: 31 lug 2022, 17:16 Se sono in un giardino le consideriamo sicuramente coltivate. Si propagano per bulbilli e ne fanno un numero esorbitante!!

A me sembrano O. latifolia, ma senza misure delle foglie, immagini del bulbo e delle sue guaine e dei nettarii arancioni presenti sulle lacinie calicine non si può confermare. Il colore rosso delle foglie è abbastanza normale, soprattutto in un anno caldo come questo; sono antociani che proteggono le foglie dall'eccesso di irradiazione solare.

Daniela
Le foglie sono grandi, ogni singolo "triangolino" alla sommita misura circa 3,5/4 cm, per cui abbiamo in totale una foglia larga circa 8/9 cm di diametro.
Tutte le foglie da appena fuoriuscite dal terreno sono, e rimangono, di colore viola, non ci sono foglie verdi.
Per il resto, se non ci sono impedimenti, conto di tornare da mio figlio fra un paio di giorni e vedrò per lo meno di poter esaminare gli eventuali bulbilli.
:bye: Pedro
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Valerio Lazzeri
Moderatore
Messaggi: 663
Iscritto il: 16 set 2021, 12:26
Nome: Valerio
Cognome: Lazzeri
Residenza(Prov): Livorno (LI)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Valerio Lazzeri »

anche per me O. triangularis. Magari si è spontaneizzata anche fuori dal giardino
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Pedro »

Sono riuscito a fare altre foto delle piantine di Oxalis (le ho trovate tutte in ottima forma), appena rientro a Crispiano ve le potrò postare, da qui mi è impossibile farlo.
:bye: Pedro
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.
Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3982
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Oxalis triangularis?

Messaggio da Servodio »

Riporto in evidenza (attese nuove foto).

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14
Rispondi

Torna a “Che pianta è?”