Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Moderatore: Franco Giordana

Regole del forum
Leggete negli annunci qui sotto le regole da seguire per l'inserimento di nuovi argomenti in questo forum
Rispondi
Avatar utente
ricki51
Messaggi: 780
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da ricki51 » 17 mar 2020, 18:20

Apocynaceae: Pervinca ovata, Pervinca media, Pervinca difforme
Monza (MB), 160 m, mar 2020
Foto di Gigliola Cortese

Foto ed incontro non sono miei, ma pubblico egualmente poiché potrebbe trattarsi di ritrovamento interessante. Questo bel gruppo di Vinca si trova a Monza, lungo il canale Villoresi. Nonostante non conosca in Natura Vinca difformis, queste piante a me paiono però assomigliarle molto. Chiedo un giudizio a chi abbia esperienza della specie, anche perché sarebbe una presenza inconsueta per la Lombardia. Grazie, Riccardo
Allegati
Vinca 1.jpg
Vinca 1.jpg (146.78 KiB) Visto 382 volte
Vinca 2.jpg
Vinca 2.jpg (110.62 KiB) Visto 382 volte

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4076
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da Alessandro » 17 mar 2020, 19:09

Sicuramente non è ne Vinca minor ne Vinca Major (che conosco) . Quindi......
:bye:
Alessandro

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14238
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da F. Fen. » 17 mar 2020, 19:25

Ho una sola foto di V. difformis scattata il 15 aprile 2007 sull'isola di Palmaria (SP), pertanto ne conservo un ricordo assai datato. Non conoscendo cultivar di Vinca sp. posso solo confermare quanto scrive Alessandro. In ogni caso credo che non sia pianta spontanea da noi, dal momento che non è mai stata segnalata in LOM.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 780
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da ricki51 » 18 mar 2020, 01:28

Grazie Alessandro e Franco! Impossibile penso risalire alla sua origine, ma comunque pare essersi adattata con vigore in una zona che non l'ha mai ospitata. Un saluto, Riccardo

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3053
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da Servodio » 02 apr 2020, 22:17

Mi sembra che si tratti di esemplari ben insediati e non piantati appositamente, ma questa è la mia impressione.
Potrebbe essere un ritrovamento interessante (novità per la Lombardia e per il nord Italia).

Sergio :bye:

Ps: per caso è la foto è stata scattata in fondo a via Procaccini?
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 780
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da ricki51 » 03 apr 2020, 11:27

Ciao Sergio, poiché la scoperta e le foto sono di Gigliola e mi sono state passate da suo fratello, ho attivato il giro inverso per conoscere la risposta alla tua domanda. Appena so, ti do la risposta. :bye: Riccardo

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3053
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Vinca difformis Pourr. (Apocynaceae)

Messaggio da Servodio » 18 apr 2020, 13:16

Ringrazio Riccardo per le ulteriori informazioni ricevute e ritengo sia meglio considerare questa specie come "coltivata" (area estremamente urbanizzata).

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Rispondi

Torna a “Alloctone e orticole non spontanee”