Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Richieste d'aiuto per la determinazione di specie spontanee (e non).

Moderatori: F. Fen., Franco Giordana, rededivad, Enrico Banfi

Rispondi
Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 1833
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da maria grazia » 17 ott 2020, 21:15

Asteracea
Montelanico (RM), 700 m, ott 2020
Foto di Maria Grazia Lobba

radura di bosco misto, substrato calcareo

buio fitto :wall: :wall: :wall: qual'è?
Allegati
asteracea1.JPG
asteracea1.JPG (69.44 KiB) Visto 130 volte
asteracea.JPG
asteracea.JPG (70.69 KiB) Visto 130 volte

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4605
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da Umberto Ferrando » 18 ott 2020, 10:45

Leontodon sp., probabilmente sez. Thrincia (Roth.) Benth ma bisognerebbe osservare gli acheni per esserne sicuri, comunque non sono poi molte le specie italiane di questa sezione: Leontodon tuberosus L. e Leontodon saxatilis Lam., oltre non andrei.

Ciao
Umberto

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13950
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da F. Fen. » 18 ott 2020, 12:00

Manca una foto del portamento e dell'ambiente di crescita. Quanto suggerito credibile ma post incompleto.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 1833
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da maria grazia » 18 ott 2020, 21:03

grazie mille, ecco la foto ma non so se sia sufficiente, in realtà è un caos :lol:

l'ambiente di crescita è una radura calcarea, tra massi
Allegati
leontodon foglie.JPG
leontodon foglie.JPG (140.7 KiB) Visto 67 volte

Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 1833
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da maria grazia » 18 ott 2020, 21:53

Nell'Atlante della biodiveristà floristica dei Monti Lepini, in effetti, il Leontodon saxatilis non è indicato, mentre il Leontodon tuberosus si, penso quindi che si tratti di quest'ultimo, grazie mille!!! mg

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4605
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da Umberto Ferrando » 19 ott 2020, 08:43

Dovresti scavare sotto il colletto della pianta e guardare se ha radici vistosamente tuberizzate, non la devi estirpare e se la ricopri subito non le arrechi nessun danno. La foglia di aspetto "tarassacoide" comunque è compatibile.

Ciao
Umberto

Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 1833
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Leontodon tuberosus L. o Leontodon saxatilis Lam.?

Messaggio da maria grazia » 19 ott 2020, 08:49

Grazie mille, se ricapito da quelle parti farò senza dubbio l'osservazione, :fiori: mg

Rispondi

Torna a “Che pianta è?”