Tragacantha sp.

Per chi vuole iniziare a conoscere e piante e fiori, per casi dubbi o incerti e situazioni difficilmente archiviabili
Regole del forum
Gli argomenti di questa sezione verranno eliminati in modo automatico dopo 30 giorni dall'ultimo messaggio
Rispondi
clara
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 ago 2019, 21:56
Nome: Clara
Cognome: Brunello
Residenza(Prov): Vicenza (VI)

Tragacantha sp.

Messaggio da clara » 15 ago 2019, 22:29

ciao a tutti, a febbraio ho ricevuto questa foto da un'amica che lasciando la Mesopotamia per la regione Bactriana ha trovato i monti coperti da questi cespugli spinosi fioriti, credo si tratti della stessa pianta di cui ragionate [in https://www.floraitaliae.actaplantarum. ... 41&t=84035]. La guida locale spiegava che le piccole bacche venivano consumate perchè ricche di vitamina C ed io ho pensato ad una qualche specie di Berberis (Crespino).
cespuglio spinoso fiorito.jpg
cespuglio spinoso fiorito.jpg (120.56 KiB) Visto 217 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15150
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da Franco Giordana » 15 ago 2019, 22:43

topic diviso da https://www.floraitaliae.actaplantarum. ... hp?t=84035 a cui era stato accodato.

Non si devono aggiungere immagini e commenti a vecchi topic , bisogna dedicarne uno nuovo per ogni nuova pianta e fare riferimento a vecchi topic se si pensa che possano aiutare nella determinazione.

Tutte le richieste di determinazione o conferma devono essere inviate in questa sezione che esiste proprio e solo a questo scopo.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Marco Grandis
Messaggi: 3852
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da Marco Grandis » 17 ago 2019, 09:33

Pianta interessante!
Scusa se cambio i titoli: escluderei che possa essere un'Astracantha; o anche una Berberis.
Sarebbe utile sapere il luogo o la regione della foto.
:bye: Marco

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3280
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da gianleonardo » 19 ago 2019, 01:57

Non escluderei possa trattarsi di una specie del genere Tragacantha. La disposizione delle foglie e delle spine, la forma ed il colore del calice ed il residuo del vessillo fanno pensare proprio alla pianta che trovai nelle montagne del Musandam, nel sultanato dell'Oman, che ha piante in comune con quelle della Mesopotamia. La pianta che trovai era una Tragacantha fasciculifolia. È necessario sapere, tuttavia, dove è stata trovata esattamente questa pianta per cercare di avvicinarsi alla specie.
:bye: da Gianleonardo

Marco Grandis
Messaggi: 3852
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da Marco Grandis » 19 ago 2019, 12:35

Ottimo Gianleonardo, credo che tu abbia ragione a cercare in quell'ambito.

Ci sono foto abbastanza simili, in Iran, di:
- Astragalus glaucacanthos Fisch.
sui monti Zagros: https://photos.v-d-brink.eu/Flora-and-F ... i-njvCMwd/
e sui monti Elburz: https://photos.v-d-brink.eu/Flora-and-F ... -kNVgR9R/A
- Tragacantha fasciculifolia = Astragalus fasciculifolius
sui monti Zagros:
https://photos.v-d-brink.eu/Flora-and-F ... i-S2JgN8f/

Beh, non avrei pensato a una fabacea. :bye: Marco

clara
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 ago 2019, 21:56
Nome: Clara
Cognome: Brunello
Residenza(Prov): Vicenza (VI)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da clara » 19 ago 2019, 18:20

I cespugli sono stati visti scendendo da Teheran su delle alture nella regione Bakhtaran (o Provincia di Kermanshah). Grazie a tutti.

-Clara

Marco Grandis
Messaggi: 3852
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da Marco Grandis » 20 ago 2019, 08:52

Quindi siamo in Iran occidentale, vicino al confine con l'Irak, in zona curda, a circa 500 km da Tehran.
I monti in questione dovrebbero essere i Monti Zagros, o qualche loro estensione.
:bye: Marco

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3280
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Tragacantha sp.

Messaggio da gianleonardo » 20 ago 2019, 23:24

Con l'area di ritrovamento comunicata, l'ipotesi che possa trattarsi proprio di Tragacantha esce rafforzata, però personalmente non andrei oltre, a meno che arrivi un parere di un esperto.
:bye: da Gianleonardo

Rispondi

Torna a “Dedicato ai neofiti e casi dubbi”