Ophrys classica Devillers-Tersch. & Devillers {ID 10366 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 14751
Gianfranco-Anna

Ophrys classica Devillers-Tersch. & Devillers {ID 10366 0}

Messaggio da Gianfranco-Anna »

Quando l'Amico chiama ... non si può non accorrere!
Ecco quel poco che ho ripreso, è interessante l'ornamentazione delle gibbosità.
L'esemplare va rifotografato ad antesi completata per valutare correttamente in che punto dell'aggregat Ophrys sphegodes posizionare gli esemplari della stazione, diversi da quelli, sempre dell' aggregat sphegodes, presenti nella stazione, ma a fioritura più in là nel tempo e più breve in durata, rispetto all'esemplare postato.
Da evidenziare l'esposizione della pianta a nord , non soggetta a soleggiamento. :bye:

Orchidaceae: Ofride verde-bruna
Elba, Capoliveri (LI), gen 2010
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
_O0Z1007.jpg
_O0Z1007.jpg (199.42 KiB) Visto 182 volte
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 13014
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Ophrys classica Devillers-Tersch. & Devillers {ID 10366 1}

Messaggio da Daniela Longo »

Ho chiesto a Mauro Ottonello di controllare una serie di topic di Orchidaceae la cui distribuzione regionale risultava non compatibile con la segnalazione in forum.

In questo caso la sua determinazione è Ophrys classica Devillers-Tersch. & Devillers.

Ho modificato il titolo conseguentemente.
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”