Thymus vulgaris L. {ID 7799}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 107846
cerg
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 ott 2018, 23:42
Nome: Corrado
Cognome: Topi
Residenza(Prov): York (EE)

Thymus vulgaris L. {ID 7799}

Messaggio da cerg » 30 mar 2019, 14:07

Lamiaceae: Timo maggiore
Talea Prelevata su Pendici Est del Monte Mao (SV), 350 m, giu 2018
Foto di Corrado Topi
Allegati
DSCF7393.JPG
DSCF7393.JPG (68.91 KiB) Visto 198 volte
DSCF7400.JPG
DSCF7400.JPG (60 KiB) Visto 198 volte
Ultima modifica di cerg il 30 mar 2019, 16:50, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 6 - 89 - 0}

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 11297
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Thymus vulgaris L.

Messaggio da Daniela Longo » 30 mar 2019, 16:18

Modifica i dati stazionali, come richiesto!!

Per quanto riguarda la determinazione, fai una foto di dettaglio alle foglie sia sul fronte che sul retro.
Se, come sospetto dalle tue foto, il bordo è revoluto e la pagina inferiore è tomentosa si tratta di Thymus vulgaris, assolutamente dominante nella gariga delle pendici del Monte Mao.
Coltivalo con cura: è splendido soprattutto come erba aromatica per il pesce!! :)

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

cerg
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 ott 2018, 23:42
Nome: Corrado
Cognome: Topi
Residenza(Prov): York (EE)

Re: Thymus vulgaris L.

Messaggio da cerg » 30 mar 2019, 17:12

Buongiorno a tutti,

Ho corretto la descrizione. Ho piccolo giardino botanico, e trovo i Thymus molto difficili. Ecco le fotografie di foglie e fusto. Avevo pensato a vulgaris, ma il profumo non mi torna.
DSCF7422.v1.jpg
DSCF7422.v1.jpg (63.69 KiB) Visto 167 volte

cerg
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 ott 2018, 23:42
Nome: Corrado
Cognome: Topi
Residenza(Prov): York (EE)

Re: Thymus vulgaris L.

Messaggio da cerg » 30 mar 2019, 17:16

DSCF7426.v1.jpg
DSCF7426.v1.jpg (70.17 KiB) Visto 166 volte

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 11297
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Thymus vulgaris L.

Messaggio da Daniela Longo » 30 mar 2019, 17:39

Secondo me è lui.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4540
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Thymus vulgaris L.

Messaggio da Umberto Ferrando » 30 mar 2019, 23:09

Anche per me Thymus vulgaris L. che delle specie di questo genere è l'unica facilmente determinabile anche per il portamento (è una nanofanerofita, ossia un piccolo cespuglio con rami secondari legnosi e non una camefita con fusti principali più o meno prostrato-ascendenti e lignificati e rami secondari erbacei).

Ciao
Umberto

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”