Ophrys holosericea (Burnm. f.) Greuter {ID 5448}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 10761
Avatar utente
Micogian
Amministratore
Messaggi: 2987
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Giovanni
Cognome: Dose
Residenza(Prov): Feletto Umberto (UD)

Ophrys holosericea (Burnm. f.) Greuter {ID 5448}

Messaggio da Micogian » 11 mag 2009, 12:08

Un utente di Acta Fungorum (anche i micologi a volte fotografano i fiori, specialmente quando i funghi non ci sono) chiede un aiuto per questa Ophrys, (apifera, bertolonii, o .....?)
Ringrazio per l'aiuto
Gianni :bye:

Moriago della Battaglia (TV), mag 2009
Foto di Mario Giliberto
Allegati
Ophrys_mario.jpg
Ophrys_mario.jpg (152.94 KiB) Visto 905 volte
Ultima modifica di Micogian il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 4 - 100 - 0}
Giovanni Dose - Udine

Immagine
I miei viaggi: Cambogia
Galapagos: Poiana - Fregata - Sula piedi azzurri -

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1392
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Ophrys holosericea (Burnm. f.) Greuter {ID 5448}

Messaggio da apicolo » 30 nov 2009, 11:08

Caro Carlo, provo a riuscire a risolvere il tuo dubbio, credo che quanto scritto da Gianfrano sia giusto, per me si tratta di Ophrys holoserica subsp tetraloniae, perchè i sepali sono bianchi come anche i petali che seguono sempre il colore dei sepali,, la macula centrale, brillante e bordata di bianco le appartiene, le piccole gibbe quasi arrotondate anche,il colore bruno scuro del labello e significativo, l'apicolo spesso, e di color giallo verde, ricurvo in avanti, sono tutti segni che intravvedo nella foto postata, quindi per me ribadisco Ophrys holoserica subsp tetraloniae W.P.Teschner 1987
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

mauro
Messaggi: 3178
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Ophrys holosericea (Burnm. f.) Greuter {ID 5448}

Messaggio da mauro » 14 set 2018, 19:13

Non si può andare più in là di Ophrys holoserica (Burm. f.) Greuter.
.

Avatar utente
Micogian
Amministratore
Messaggi: 2987
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Giovanni
Cognome: Dose
Residenza(Prov): Feletto Umberto (UD)

Re: Ophrys holosericea (Burnm. f.) Greuter {ID 5448}

Messaggio da Micogian » 15 set 2018, 11:48

Purtroppo Il caro amico Mario Giliberto non è più con noi, sono però risalito al topic originale che per lo meno ci indica la località: http://actaforum.actafungorum.org/viewtopic.php?t=1991

Gianni :bye:
Giovanni Dose - Udine

Immagine
I miei viaggi: Cambogia
Galapagos: Poiana - Fregata - Sula piedi azzurri -

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”