Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 117232
Avatar utente
Guglielmo Vacirca
Messaggi: 77
Iscritto il: 15 apr 2019, 19:40
Nome: Guglielmo
Cognome: Vacirca
Residenza(Prov): Rivoli (TO)

Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Messaggio da Guglielmo Vacirca » 27 dic 2020, 21:55

Aristolochia clematitis L.
Aristolochiaceae: Aristolochia clematite
Prati a sud del Lago Piccolo, Trana (TO), 370 m, ago 2020
Foto di Guglielmo Vacirca
Allegati
Aristolochia clematitis Trana_1.jpg
Aristolochia clematitis Trana_1.jpg (100.21 KiB) Visto 284 volte
Aristolochia clematitis Trana_2.jpg
Aristolochia clematitis Trana_2.jpg (108.83 KiB) Visto 284 volte

Avatar utente
myriam traini
Messaggi: 2018
Iscritto il: 22 giu 2011, 16:43
Nome: Myriam
Cognome: Traini
Residenza(Prov): Bergamo (BG)

Re: Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Messaggio da myriam traini » 28 dic 2020, 19:56

Vedo che hai fatto 3 post per la stessa specie: tu puoi aggiungere 2 immagini alla volta (per quante volte vuoi) cliccando su Rispondi
:bye: Myriam
Nomina si nescis perit et cognitio rerum (L.)

Avatar utente
Guglielmo Vacirca
Messaggi: 77
Iscritto il: 15 apr 2019, 19:40
Nome: Guglielmo
Cognome: Vacirca
Residenza(Prov): Rivoli (TO)

Re: Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Messaggio da Guglielmo Vacirca » 28 dic 2020, 20:47

Grazie. Per piacere, faccio un unico post anche se sono comuni diversi, come nel caso delle tre osservazioni di ieri della Aristolochia clematitis? Anzi mi rispondo da solo: se sono habitat confrontabili, mi limito a fare solo il post del Comune dove c'era la più significativa. Giusto?

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 1921
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Messaggio da Merli Marco » 28 dic 2020, 21:05

Guglielmo Vacirca ha scritto:
28 dic 2020, 20:47
Grazie. Per piacere, faccio un unico post anche se sono comuni diversi, come nel caso delle tre osservazioni di ieri della Aristolochia clematitis? Anzi mi rispondo da solo: se sono habitat confrontabili, mi limito a fare solo il post del Comune dove c'era la più significativa. Giusto?
Direi di si

Marco

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 12091
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Aristolochia clematitis L. {ID 885}

Messaggio da Daniela Longo » 04 apr 2021, 21:05

Se ci sono osservazioni di comuni diversi della stessa specie, fai benissimo a postarle tutte (diventeranno segnalazioni distinte nella nostra mappa) e, possibilmente, è bene che siano in topic diversi.
Così semplifichi tantissimo il lavoro dei moderatori.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”