Sempervivum wulfenii Hoppe ex Mert. & W.D.J. Koch {ID 7090}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Rispondi
felix
Messaggi: 1829
Iscritto il: 03 nov 2015, 23:08
Nome: Mauro
Cognome: Felicioli
Residenza(Prov): Brescia (BS)

Sempervivum wulfenii Hoppe ex Mert. & W.D.J. Koch {ID 7090}

Messaggio da felix » 23 lug 2017, 11:37

Sempervivum wulfenii Mert. & W.D.J. Koch
Crassulaceae: Semprevivo di Wulfen
Monte Avaro (BG), 1880 m, lug 2017
Foto di Mauro Felicioli

:bye: un saluto Mauro
Allegati
2017-07-19 monte Avaro 120.jpg
2017-07-19 monte Avaro 120.jpg (197.78 KiB) Visto 593 volte
2017-07-19 monte Avaro 124.jpg
2017-07-19 monte Avaro 124.jpg (193.22 KiB) Visto 593 volte
Ultima modifica di felix il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 13}

felix
Messaggi: 1829
Iscritto il: 03 nov 2015, 23:08
Nome: Mauro
Cognome: Felicioli
Residenza(Prov): Brescia (BS)

Re: Sempervivum wulfenii Hoppe ex Mert. & W.D.J. Koch

Messaggio da felix » 23 lug 2017, 11:38

Semprevivo di Wulfen
Allegati
2017-07-19 monte Avaro 125.jpg
2017-07-19 monte Avaro 125.jpg (195.68 KiB) Visto 592 volte
2017-07-19 monte Avaro 128.jpg
2017-07-19 monte Avaro 128.jpg (195.76 KiB) Visto 592 volte

Mariangela
Messaggi: 12
Iscritto il: 10 mag 2018, 17:13
Nome: Mariangela
Cognome: Costanzo
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Sempervivum wulfenii Hoppe ex Mert. & W.D.J. Koch

Messaggio da Mariangela » 15 mag 2018, 09:43

Segnalazione molto interessante. Da tempo provo a cercare di scoprire il confine occidentale dell'areale della specie. Ho fatto diverse escursioni sull'Avaro senza mai trovare nulla, a parte dei S. tectorum. Sarebbe curioso sapere in quale punto è avvenuto il ritrovamento, se verso il San Marco, dove la specie è ancora molto abbondante, o verso il Rifugio Benigni o i Piani dell'Avaro. Ho raccontato dei miei tentativi di svelare il mistero in "Il giallo del semprevivo giallo", pubblicato dalla rivista "Cactus & co". Come si può facilmente intuire dal titolo, l'articolo è, come tutti i miei, serioso, non serio. :)

Mariangela

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”