Non vuole essere estirpata

Rispondi
Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4207
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Non vuole essere estirpata

Messaggio da attilio e mirna » 03 lug 2015, 06:00

Visto che ogni anno ne estirpiamo moltissime, lei ha scelto di sopravvivere nel chiusino :fiuuuu:

Mirabilis jalapa
Nyctaginaceae: Bella di notte
Castiglione di Cervia (RA), giu 2015
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Mirabilis jalapa, L. DSC_7051.jpg
Mirabilis jalapa, L. DSC_7051.jpg (317.2 KiB) Visto 2776 volte

Avatar utente
attilio e mirna
Messaggi: 4207
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Nome: Attilio & Mirna
Cognome: Marzorati
Residenza(Prov): Castiglione di Cervia (RA)
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Non vuole essere estirpata

Messaggio da attilio e mirna » 03 lug 2015, 06:01

Mirabilis jalapa
Nyctaginaceae: Bella di notte
Castiglione di Cervia (RA), giu 2015
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Mirabilis-jalapa,-L.-_7053.jpg
Mirabilis-jalapa,-L.-_7053.jpg (117.23 KiB) Visto 2775 volte

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2479
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Non vuole essere estirpata

Messaggio da Françoise » 03 lug 2015, 08:23

E avete deciso di non estiparla? Le piante non finiranno mai di stupirci!
Françoise :bye:
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
am78
Messaggi: 3015
Iscritto il: 05 ago 2011, 09:33
Nome: Andrea
Cognome: Mologni
Residenza(Prov): Como (CO)

Re: Non vuole essere estirpata

Messaggio da am78 » 03 lug 2015, 09:25

Estirpare la bella di notte? in bocca al lupo.

E' una lotta impari, fanno centinaia di semi e germinano tutti

:D

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10143
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Non vuole essere estirpata

Messaggio da Anja » 03 lug 2015, 18:57

:D
:fiori: anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 4363
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Non vuole essere estirpata

Messaggio da Enrico Banfi » 03 lug 2015, 19:19

"E s'aprono i fiori notturni nell'ora che penso ai miei cari
sono apparse in mezzo ai viburni le farfalle crepuscolari
..........
dai calici aperti si esala l'odore che passa col vento
.........."

Il grande poeta romagnolo (toscanizzato) chiamava questo fiore gelsomino notturno eppure, nonostante una tesi di laurea specifica sull'argomento pubblicata un po' di anni fa da una studiosa svizzera, su un numero del corriere dell'anno scorso era apparso l'articolo di una semigallina del beau monde, per altro nota anche in televisione (una di quelle scrittrici di moda, gossip e stronzate varie), nel quale si fregiava di avere scoperto che cos'era il famoso gelsomino notturno di Giovanni Pascoli. Secondo lei si trattava del Night Jasmin degli inglesi e americani, cioè della solanacea brasiliana Cestrum nocturnum L. A parte che questa pianta non solo non divenne mai di moda in Italia sia per la difficoltà di coltura sia in quanto adatta alla serra calda d'inverno, venne pure introdotta in epoca successiva alla poesia citata, ve lo vedete voi il prof. Pascoli, non privo di fondamenti di botanica, sua seconda passione, parlare di calici (Mirabilis jalapa) se fossero state corolle (Cestrum nocturnum)? Se certa gente, prima di divulgare scemenze, si informasse presso le giuste fonti, eviterebbe di scrivere stupidaggini facendo la figura del cioccolataio! :-x
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Rispondi

Torna a “In direzione ostinata e contraria”