Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Rispondi
Luciano43
Messaggi: 408
Iscritto il: 27 set 2014, 21:37
Nome: Luciano
Cognome: Franceschini
Residenza(Prov): Trento (TN)

Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da Luciano43 » 16 ott 2014, 21:04

foto in Trentino monte Bondone 15 giu 2014 a tra i 700 - 800m
Io ho molti dubbi fra Escheri eThersites,forse sbaglio tutte due.Non riesco proprio a uscirne,
Anticipatamente grazie

Luciano43
Polyommatus    001.jpg
Polyommatus 001.jpg (188.57 KiB) Visto 1140 volte

Luciano43
Messaggi: 408
Iscritto il: 27 set 2014, 21:37
Nome: Luciano
Cognome: Franceschini
Residenza(Prov): Trento (TN)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da Luciano43 » 16 ott 2014, 21:08

Scusate non sono riuscito ad essere veloce abbastanza per aggiungre altra foto
Luciano43
Polymmatus  00.jpg
Polymmatus 00.jpg (193.21 KiB) Visto 1136 volte

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8053
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da rededivad » 16 ott 2014, 23:03

Non mi pare di vedere le venature chiare sulla pagina superiore dell'ala anteriore in corrispondenza dell'ocello; inoltre mi pare che l'ocello nero in sp3 sia lievemente spostato rispetto a sp2 e sp4. A me sembra Polyommatus thersites. :bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Luciano43
Messaggi: 408
Iscritto il: 27 set 2014, 21:37
Nome: Luciano
Cognome: Franceschini
Residenza(Prov): Trento (TN)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da Luciano43 » 17 ott 2014, 14:55

Grazie ad entrambi.
Il mio dubbio nasceva dal fatto che gli ocelli 2 3 4 mi sembravano equodistanti,come in escheri ,però non riuscivo a vedere le nervature costali bianche.
Luciano43

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8053
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da rededivad » 17 ott 2014, 17:55

Io ho provato col righello è il 3 risultava un po' più in alto rispetto agli altri due (non centra l'equidistanza).
:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8053
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da rededivad » 18 ott 2014, 09:52

Per favore inserisci i dati secondo quando riportato in questo link:

http://www.actaplantarum.org/floraitali ... 36#p436136

Grazie
:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Avatar utente
Luigi Cassulo
Messaggi: 142
Iscritto il: 20 ott 2011, 16:48
Nome: Luigi
Cognome: Cassulo
Residenza(Prov): Vobbia (GE)
Località: Vobbia (GE)

Re: Lycaenidae: Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) - maschio

Messaggio da Luigi Cassulo » 31 ott 2014, 23:39

Si tratta indubbiamente di Polyommatus (Polyommatus) thersites (Cantener, 1834) che si distingue a colpo d'occhio per il celeste della pagina superiore delle ali che non ha riflessi biancastri e per non possedere una grossa banda nera che confina con le frange che in escheri sono bianchissime e folte mentre in thersites sono di un bianco più sporco e più "dimesse".
Anche la pagina inferiore è di un grigio biancastro in escheri mentre in thersiter è grigio piombo come in Polyommatus (Polyommatus) icarus (Rottemburg, 1775).
Luigi. :bye:

Rispondi

Torna a “Lepidoptera”