Aphididae: Periphyllus testudinaceus (Fernie, 1852) cfr.

Rispondi
Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4526
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Aphididae: Periphyllus testudinaceus (Fernie, 1852) cfr.

Messaggio da Garabombo » 05 ago 2014, 23:46

Periphyllus testudinaceus (Fernie, 1852) cfr.
Hemiptera-Aphididae
Bastia - Corsica (EE), 5 m, giu 2012
piazza cittadina alberata a Platani
Foto di Cristiano Magni

Qui è impossibile: unica Foto di essere millimetrico... si è fatto quel che si è potuto.
Mi sa che si arriva al sottordine sarà già tanto :innoc:

:bye:
C.
Allegati
Dittero_040612_Bastia_5m_has.JPG
Dittero_040612_Bastia_5m_has.JPG (113.45 KiB) Visto 2689 volte
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

pino
Moderatore
Messaggi: 3093
Iscritto il: 09 set 2008, 11:22
Nome: Pino
Cognome: Perino
Residenza(Prov): Villorba (TV)

Re: Aphididae: Periphyllus testudinaceus (Fernie, 1852) cfr.

Messaggio da pino » 06 ago 2014, 06:53

Si è un Aphididae, ne ho fotografati di simili ma non so in Corsica che specie ci siano.
:bye: Pino

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4526
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Aphididae: Periphyllus testudinaceus (Fernie, 1852) cfr.

Messaggio da Garabombo » 06 ago 2014, 15:59

Grazie alla vostre dritte e allo spulcio di alcuni siti affidabili specializzati nonchè alla notazione dell'alberatura sovrastante (Platani) potrei osare un genere nonchè una specie (pur lasciando un cfr. prudenziale).

In particolare
In the winged form of this aphid (alate) the pterostigma on the wing is brown, rather than black.
&
The tibiae have a very pale middle section which contrasts with their dark base and tip.
:bye:
C.
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Rispondi

Torna a “Homoptera”