Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Microscopi, binocoli, macchine fotografiche, GPS e ogni altro strumento da campo e di laboratorio

Moderatore: rededivad

Rispondi
Avatar utente
Lucianomont
Messaggi: 230
Iscritto il: 15 apr 2013, 17:26
Nome: Salvatore
Cognome: Montalto
Residenza(Prov): Siracusa (SR)
Località: Siracusa

Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Lucianomont » 18 lug 2013, 17:29

Ho molto apprezzato la qualità fotografica di gran parte delle immagini che vengono postate.
In particolare i particolari ravvicinati ben definiti e messi a fuoco aprono un mondo nuovo nell'apprezzamento della flora.
Io che adesso fotografo col cellulare ma decenni fa usavo le reflex analogiche, mi chiedo per ottenere una buona qualità che tipo di fotocamera digitale utilizzare.
Occorre andare sul sofisticato e costoso?
Se qualcuno rivelasse il modello gliene sarei grato.
Ciao

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4523
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Garabombo » 18 lug 2013, 17:58

Io - che resto analogico dentro (non voglio buttare al secchio l'attrezzatura di anni e anni di dia) mi sono convertito per la florofoto con il minimo economicamente possibile per ottenere macro decenti. Tutte le mie foto sul forum provengono da una Canon A800 (alias A495-A490).

Ne abbiamo parlato diffusamente nel settore del forum dedicato ai marchingegni (ossia ne: UNO SPAZIO PER IL NATURALISTA/ Gli strumenti del naturalista - dove sposto anche il topic) ad esempio qui:
http://www.actaplantarum.org/floraitali ... 39&t=49396
http://www.actaplantarum.org/floraitali ... 3&start=50
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Avatar utente
luciano capasso
Messaggi: 1224
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:50
Nome: Luciano
Cognome: Capasso
Residenza(Prov): Tivoli (RM)
Località: Tivoli (RM)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da luciano capasso » 18 lug 2013, 18:57

Io aggiungo che le macchine di livello elevato sono anche assai complicate da gestire. Io sono passato da un modello a quello immediatamente superiore, sono in grossa difficoltà perchè le novità aggiunte sono impressionanti. La prima esperienza sia adeguata anche alle conoscenze tecniche di ognuno. La differenza fra analogico e digitale è notevole.

bruma
Messaggi: 2365
Iscritto il: 19 mag 2010, 18:21
Nome: Vincenzo
Cognome: Volonterio
Residenza(Prov): Sorisole (BG)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da bruma » 18 lug 2013, 22:21

Quoto ciò che ha scritto Cristiano (Garabombo).
Ho acquistato la Canon A800 meno di due mesi fa e confermo che per le macro è eccezionale :D considerando costo/semplicità d'uso/ingombro.
I risultati, però dipendono anche dal fotografo ed io spesso sono una frana; alcune tra le foto fatte con la Canon A800 sono pessime, ma direi che la colpa è solo mia: scatto con poca luce e con il braccio proteso (e quindi senza la necessaria fermezza), oppure non mi curo del fatto che il vento faccia oscillare il fiore... :innoc:

:bye:
Vincenzo

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2478
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Françoise » 18 lug 2013, 22:48

Non so se il mio parere possa essere d'aiuto, ma ho "soltanto" un Lumix TZ8, piccolo, leggero, semplice - ma con un'ottica Leica (:fiuuuu: ) che consente macro di qualità sodisfacente (per me) e ne sono contentissima: ritengo che per fare una bella foto ci vogliono soprattutto un bel soggetto (e i fiori sono belli) e una bella luce - la tecnologia è un 'plus" . Ti mando 4 foto "sans prétention", scelti "au hasard": per me basta, ma posso capire che ci sono persone più esigenti - e ci sono veri artisti sul forum che ci regalono foto stupendi
2-002.JPG
2-002.JPG (101.45 KiB) Visto 1965 volte
36-002.JPG
36-002.JPG (95.47 KiB) Visto 1965 volte
:bye: di Françoise
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2478
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Françoise » 18 lug 2013, 22:50

P1200970-001.JPG
P1200970-001.JPG (78.57 KiB) Visto 1965 volte
anemone pavonina stbrice11P1070581-001.JPG
anemone pavonina stbrice11P1070581-001.JPG (69.72 KiB) Visto 1965 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10652
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Daniela Longo » 19 lug 2013, 03:38

Non è necessario andare sul sofisticato e costoso. Ormai moltissime compatte danno risultati più che buoni, ma, da che sono passata ad una reflex, anche se non super professionale (ho una D90 ma ho provato anche la D7000 di mia figlia) non riesco più ad tornare indietro.
Diciamo che con la reflex la bella foto dipende da te e non hai scusanti.... ;)
Sicuramente controlli un sacco di cose per le quali con una compattina semplicemente non esiste la possibilità di controllo, tipo la profondità di campo, l'utilizzo con fini espressivi del flash, ecc.

In ogni caso moltissime delle foto del forum e della galleria, anche molto belle sia sul piano tecnico che "floristico" sono fatte con macchine compatte, di cui i singoli proprietari potranno farti le lodi.

Ciao
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2478
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Françoise » 19 lug 2013, 11:30

Ha ragione Daniela, ovviamente: le compatte sono piuttosto per i pigri , i negati per la tecnologia e i sognatori :D
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15157
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Franco Giordana » 19 lug 2013, 14:04

Non so bene in quale categoria collocarmi, vista la mia predilezione per le compatte!
Forse bisognerebbe aggiungere quella dei risparmiatori di braccino corto :P
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2478
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Françoise » 19 lug 2013, 15:57

Sono rimasta un po' perplessa :shock: ...
Franco Giordana ha scritto:Forse bisognerebbe aggiungere quella dei risparmiatori di braccino corto :P
- Senso proprio: ti ho visto più volte sulle foto del raduno con un bichiere in mano - non mi è sembrato che avessi (corretto?) i braccia particolarmente corti...
-Senso figurato: ora capisco meglio la storia delle scarpe e della suola persa nelle montagne italo-francesi: non hai voluto comprarne delle nuove ! Allora faremo la colletta per regalartene delle belle per il tuo compleanno!
:bye:
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

filiberto
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17
Nome: Filiberto
Cognome: Fiandri
Residenza(Prov): Modena (MO)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da filiberto » 19 lug 2013, 21:10

Francoise ha scritto
"Ha ragione Daniela, ovviamente: le compatte sono piuttosto per i pigri , i negati per la tecnologia e i sognatori "

Aggiungo anche: per chi non vuole o non può più per acciacchi fisici sobbarcarsi il trasporto di attrezzature pesanti e ingombranti per ore e ore e che da sole occupano un mezzo zaino.

Personalmente utilizzo una bridge Lumix (che non fanno più) di circa 850 grammi con possibilità di vitare sull'obbiettivo lenti varie, oppure quando voglio qualche cosa di tascabile la compatta Samsung WB2000 (non fannno più neppure questa).

Poi non è affatto vero che non richiedano un minimo di conoscenze tecniche, in quanto entrambe le macchine, oltre all'utizzo in automatico hanno la possibilità di impostare priorità di tempi, oppure priorità di diaframmi, oppure esposizione completamente manuale, oppure messa a fuoco manuale anzichè automatica.

Concludo: non disprezzare ciò che non è Reflex.


filiberto

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2478
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Françoise » 20 lug 2013, 10:50

L'elenco di chi preferisce le compatte diventa più lungo, e dimostra che le scelgono per motivi molto diversi...
filiberto ha scritto: non disprezzare ciò che non è Reflex
Giusto: ad esempio quando si fa una gita botanica, e tutti vogliono fotografare le stesse piante e con santa pazienza aspettanno in fila, non di rado capita che uno con attrezzatura soffisticata (e costosa) mette un tempo infinito (apposto ?) a fare le vari controlli, a cercare tutte le possibilità (e ce ne deve essere un infinità ...) : questo si che mi fa arrabbiare! :P
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
giulio
Messaggi: 554
Iscritto il: 14 gen 2011, 01:02
Nome: Giulio
Cognome: Pandeli
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da giulio » 20 lug 2013, 14:48

Puoi anche optare per una bridge + lente macro raynox dcr-250 e con meno di 300-400 euro te la cavi.

Io uso una fujifilm hs20exr + raynox dcr-250: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Giulio

Avatar utente
Lucianomont
Messaggi: 230
Iscritto il: 15 apr 2013, 17:26
Nome: Salvatore
Cognome: Montalto
Residenza(Prov): Siracusa (SR)
Località: Siracusa

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Lucianomont » 26 lug 2013, 10:55

Ho comprato la Canon A800 su eb.... impacchettata nuova, da un privato per 40 euro.
Allego una foto fatta senza treppiede.
Per l'uso dilettantesco che ne farò è più che sufficiente.
Grazie per i consigli

ciao
Allegati
saeppola4.JPG
saeppola4.JPG (36.22 KiB) Visto 1859 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15157
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Tipologia di apparato fotografico per foto macro

Messaggio da Franco Giordana » 26 lug 2013, 14:24

E' una macchinetta che dà grandi soddisfazioni.
La maggior parte delle mie foto son fatte con la sua progenitrice.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Rispondi

Torna a “Gli strumenti del naturalista”