Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Rispondi
Avatar utente
popilen
Messaggi: 42
Iscritto il: 19 ott 2015, 02:21
Nome: Giovanni
Cognome: Enzio
Residenza(Prov): Alagna Valsesia (VC)
Contatta:

Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da popilen » 27 ago 2016, 15:40

Buongiorno, giusto per testimoniare che con i serpenti ci si può anche convivere, allego la foto di un'altra Vipera che abita pacificamente nel grande orto selvatico che ho recentemente recuperato dallo stato di incolto nel quale era stato abbandonato negli anni '60.
In questo orto vivono parecchi serpenti, e negli anni ho sperimentato che sono animali timidi e per niente aggressivi, è sufficiente allenare l'occhio a vederli per tempo, e porre attenzione a dove si mettono mani e piedi.
Anche loro sono un anello della meravigliosa catena alla quale anche noi apparteniamo, e magari mi aiutano pure a contenere la proliferazione delle voraci arvicole, e a non inciampare in un tubo di irrigazione nascosto nell'erba ...
Due amici ritenuti esperti l'hanno classificata come Vipera aspis atra
:bye:

Squamata-Viperidae
Vipera aspis atra
Alagna Valsesia (VC), 1250 m, lug 2014
Foto di Giovanni Enzio
Allegati
ac 140715_8018.jpg
ac 140715_8018.jpg (198.82 KiB) Visto 2526 volte
ac1 140715_8018.jpg
ac1 140715_8018.jpg (193.77 KiB) Visto 2526 volte

Avatar utente
r.b.shrike
Messaggi: 254
Iscritto il: 23 feb 2011, 19:54
Nome: Maurizio
Cognome: Busetto
Residenza(Prov): Albareto (PR)

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da r.b.shrike » 28 ago 2016, 14:02

Pienamente d'accordo con quanto scrivi .La tua zona geografica dovrebbe essere interessata solo dalla presenza della ssp.atra.
:bye: Maurizio
Il dolore è forse ciò che più fortemente fà esprimere gli artisti
-J.F.Millet_

Avatar utente
popilen
Messaggi: 42
Iscritto il: 19 ott 2015, 02:21
Nome: Giovanni
Cognome: Enzio
Residenza(Prov): Alagna Valsesia (VC)
Contatta:

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da popilen » 28 ago 2016, 14:43

r.b.shrike ha scritto:Pienamente d'accordo con quanto scrivi .La tua zona geografica dovrebbe essere interessata solo dalla presenza della ssp.atra.
:bye: Maurizio
Buongiorno Maurizio, grazie per la visita e il commento, è quello che sostengono anche i miei amici erpetologi.
Recentemente in territori viciniori è stata identificata una nuova specie, la Vipera walser, che con un nome così sarebbe appropriato poterla ammirare anche nei miei orti Walser :D
Chissà, magari un giorno mi capiterà di incontrarla ...
http://www.focus.it/ambiente/animali/un ... a-italiana
:bye:

Avatar utente
r.b.shrike
Messaggi: 254
Iscritto il: 23 feb 2011, 19:54
Nome: Maurizio
Cognome: Busetto
Residenza(Prov): Albareto (PR)

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da r.b.shrike » 28 ago 2016, 23:04

popilen ha scritto: Chissà, magari un giorno mi capiterà di incontrarla ...
:bye:
Te lo auguro sinceramente,però temo che dovrai salire di quota...il suo habitat è leggermente diverso ;)

:bye: Maurizio
Il dolore è forse ciò che più fortemente fà esprimere gli artisti
-J.F.Millet_

Avatar utente
FabioS
Messaggi: 1139
Iscritto il: 08 ott 2011, 13:19
Nome: Fabio
Cognome: Samorè
Residenza(Prov): Trieste (TS)
Località: Trieste

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da FabioS » 30 ago 2016, 15:03

Perdonate la mia ignoranza, non sono un esperto, ma da cosa differisce dal Marasso (Vipera berus) ?

:bye: Fabio
Non prendete nulla solo fotografie,
non lasciate nulla solo impronte,
non uccidete nulla solo il tempo.
(Motto della Grotta di Baltimora)

Avatar utente
r.b.shrike
Messaggi: 254
Iscritto il: 23 feb 2011, 19:54
Nome: Maurizio
Cognome: Busetto
Residenza(Prov): Albareto (PR)

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da r.b.shrike » 30 ago 2016, 18:10

La Vipera Walser,fino a poco tempo fà era considerata una variante morfologica della Vipera berus.Prelevando campioni di D.N.A ed effettuando test genetici si invece scoperto che ha più affinità con le Vipere del Caucaso (Vipera Kaznakovi,V.dinniki,V.derevskii)
Con diffusione limitatissima circa 500 km quadrati nelle alpi biellesi tra 1500 e 2100 m.di quota.La specie presenta dimensioni inferiori ed ha placche cefaliche differenti rispetto alla Vipera berus, inoltre sembra prediligere ambienti più umidi.
:bye: Maurizio
Il dolore è forse ciò che più fortemente fà esprimere gli artisti
-J.F.Millet_

Avatar utente
FabioS
Messaggi: 1139
Iscritto il: 08 ott 2011, 13:19
Nome: Fabio
Cognome: Samorè
Residenza(Prov): Trieste (TS)
Località: Trieste

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da FabioS » 30 ago 2016, 19:40

Grazie Maurizio :)

:bye: Fabio
Non prendete nulla solo fotografie,
non lasciate nulla solo impronte,
non uccidete nulla solo il tempo.
(Motto della Grotta di Baltimora)

Avatar utente
popilen
Messaggi: 42
Iscritto il: 19 ott 2015, 02:21
Nome: Giovanni
Cognome: Enzio
Residenza(Prov): Alagna Valsesia (VC)
Contatta:

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da popilen » 30 ago 2016, 22:11

FabioS ha scritto:Perdonate la mia ignoranza, non sono un esperto, ma da cosa differisce dal Marasso (Vipera berus) ?

:bye: Fabio
Buongiorno Fabio, qui un bel racconto di Greg riguardo le differenze della V.walser con la berus e l'aspis
http://www.serpenti-del-ticino.com/2016 ... alser.html
:bye:

Avatar utente
FabioS
Messaggi: 1139
Iscritto il: 08 ott 2011, 13:19
Nome: Fabio
Cognome: Samorè
Residenza(Prov): Trieste (TS)
Località: Trieste

Re: Viperidae: Vipera aspis atra Meisner, 1820 - vipera delle Alpi

Messaggio da FabioS » 31 ago 2016, 08:49

Grazie Giovanni :)


:bye: Fabio
Non prendete nulla solo fotografie,
non lasciate nulla solo impronte,
non uccidete nulla solo il tempo.
(Motto della Grotta di Baltimora)

Rispondi

Torna a “Rettili”