Anura-Ranidae: Rana temporaria (Linnaeus, 1758) - rana montana

Rispondi
Avatar utente
adelina
Messaggi: 1447
Iscritto il: 11 gen 2008, 10:35
Nome: Adelina
Cognome: Alice
Residenza(Prov): Mele (GE)
Località: Mele (GE)

Anura-Ranidae: Rana temporaria (Linnaeus, 1758) - rana montana

Messaggio da adelina » 19 nov 2015, 22:05

Anura-ranidae?
Qui mi fermo :oops:
Mele (GE), 460 m, nov 2015
Foto di Adelina Alice
Allegati
IMG_2366.JPG
IMG_2366.JPG (151.22 KiB) Visto 2807 volte
IMG_2367.JPG
IMG_2367.JPG (174.32 KiB) Visto 2807 volte
Se ami un fiore, non coglierlo, perchè se lo cogli esso muore e smette di essere ciò che amavi: lascialo stare; amare non significa possedere, ma apprezzare (Osho Rajneesh)
Le foreste precedono i popoli, i deserti li seguono (F. R. de Chateaubriand)

Avatar utente
adelina
Messaggi: 1447
Iscritto il: 11 gen 2008, 10:35
Nome: Adelina
Cognome: Alice
Residenza(Prov): Mele (GE)
Località: Mele (GE)

Re: Anura-Ranidae: Rana temporaria (Linnaeus, 1758) - rana montana

Messaggio da adelina » 19 nov 2015, 22:06

Zampe posteriori
Allegati
IMG_2368.JPG
IMG_2368.JPG (144.01 KiB) Visto 2806 volte
IMG_2370.JPG
IMG_2370.JPG (163.86 KiB) Visto 2806 volte
Se ami un fiore, non coglierlo, perchè se lo cogli esso muore e smette di essere ciò che amavi: lascialo stare; amare non significa possedere, ma apprezzare (Osho Rajneesh)
Le foreste precedono i popoli, i deserti li seguono (F. R. de Chateaubriand)

fern
Messaggi: 86
Iscritto il: 15 nov 2014, 18:46
Nome: Fernando
Cognome: Scarlassara
Residenza(Prov): Sarego (VI)

Re: Anura-Ranidae: Rana temporaria (Linnaeus, 1758) - rana montana

Messaggio da fern » 21 nov 2015, 16:33

Non m'intendo di rane, ma visto che nessuno si fa avanti ho consultato il libretto di Arnold-Burton "guida dei rettili e degli anfibi d'Europa". Con le rane rosse gli appigli sono pochi e spesso non danno certezza; alcuni dettagli non sono chiari (ad es. la lunghezza relativa delle zampe posteriori) mentre altri come la colorazione delle parti inferiori non si vedono. Stando alla distribuzione, la scelta è fra: Rana temporaria, R. dalmatina, R. latastei e R. graeca. Direi che si tratta di Rana temporaria, l'unica delle quattro che ha pliche ravvicinate, il carattere più chiaro nelle foto. Gli altri caratteri sono quantomeno compatibili, come il tubercolo metatarsale piccolo (se fosse grande penso che si vedrebbe nella foto 4) e la distanza relativa fra occhi e narici. :bye:
fern

Avatar utente
cinerino
Messaggi: 610
Iscritto il: 23 feb 2009, 22:12
Nome: Enzo
Cognome: Pallotti
Residenza(Prov): Lodi (LO)
Località: LODI
Contatta:

Re: Anura-Ranidae: Rana temporaria (Linnaeus, 1758) - rana montana

Messaggio da cinerino » 23 nov 2015, 00:03

Confermo Rana temporaria, da parte del dott. Marco Zuffi, università di Pisa, che fa anche i complimenti per le foto.
:bye:
« Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. »
(Bernardo di Chiaravalle)

Rispondi

Torna a “Anfibi”