Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Moderatore: Franco Giordana

Regole del forum
Leggete negli annunci qui sotto le regole da seguire per l'inserimento di nuovi argomenti in questo forum
Rispondi
Luigi
Messaggi: 172
Iscritto il: 30 set 2011, 08:23
Nome: Luigi
Cognome: Giacobbi
Residenza(Prov): Calalzo di Cadore (BL)

Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Messaggio da Luigi » 06 ago 2013, 18:01

Brassicaceae: Crambio di Tataria
Cansiglio (BL), 1100 m, giu 2013
Foto di Luigi Giacobbi
28 copia.jpg
28 copia.jpg (166.62 KiB) Visto 384 volte
32 copia.jpg
32 copia.jpg (148.92 KiB) Visto 384 volte
Ultima modifica di Luigi il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 4 - 11}

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13408
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Messaggio da giorgiof » 16 ago 2013, 08:44

Mi sa che è Crambe tataria Sebeók
Giorgio :bye:

Umberto Ferrando
Messaggi: 4702
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Messaggio da Umberto Ferrando » 16 ago 2013, 16:29

Sì, è Crambe tataria Sebeók, che allo stato spontaneo è nota in Italia solo di alcuni magredi del Friuli occidentale, probabilmente questa presenza nel Bellunese va interpretata come avventiziato casuale, ma varrebbe la pena di indagare...

Ciao
Umberto

Avatar utente
Lorenzo M.
Messaggi: 358
Iscritto il: 15 set 2013, 15:00
Nome: Lorenzo
Cognome: Maggioni
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Messaggio da Lorenzo M. » 17 ago 2019, 13:21

Salve,
Ho visto questa pianta l'altro giorno. Si trova nel Giardino Botanico Alpino del Cansiglio. Allego foto che mostra stesso ambiente della prima foto del 2013 di questa stringa, in cui fra l'altro si intravedono sulla sinistra gli stessi cartellini indicatori.
Pertanto suggerirei di decolorare il Veneto perche' non e' nota alcuna presenza avventizia, ma solo conservazione ex situ.
:bye: Lorenzo
Allegati
P1350601-rs5.JPG
P1350601-rs5.JPG (202.74 KiB) Visto 31 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15157
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Crambe tataria Sebeók {ID 2328} (Apiaceae) coltivata*

Messaggio da Franco Giordana » 17 ago 2019, 14:12

Veneto decolorato, tolto il link nelle novità del Veneto, segnalata come coltivata in Gallera e spostato il topic nella sezione delle coltivate
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Rispondi

Torna a “Alloctone e orticole non spontanee”