Carex distachya Desf. {ID 1667}

Immagini e ritrovamenti dei nostri iscritti
Rispondi
carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Carex distachya Desf. {ID 1667}

Messaggio da carlo cibei » 16 mar 2020, 18:49

Sono di nuovo nei guai con una Carex.
Io arrivo al Subgenere III - Carex-D del nuovo Pignatti, ma poi non trovo nulla di soddisfacente. Ho provato sia con spighe femminili variegate che non.
Grazie per un aiuto
:bye: :bye: :bye:
Carlo

Cyperaceae: Carice mediterranea
Val Molinassi (GE), 90 m, mag 2019
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Carex_scan_001.jpg
Carex_scan_001.jpg (161.9 KiB) Visto 195 volte
Carex_scan_002.jpg
Carex_scan_002.jpg (216.75 KiB) Visto 195 volte
Ultima modifica di carlo cibei il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 6 - 39 - 0}
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da carlo cibei » 16 mar 2020, 18:50

Cyperaceae: Carice
Val Molinassi (GE), 90 m, mag 2019
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Carex_scan_005.jpg
Carex_scan_005.jpg (120.81 KiB) Visto 194 volte
Carex_scan_006.jpg
Carex_scan_006.jpg (88.04 KiB) Visto 194 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da carlo cibei » 16 mar 2020, 18:50

Cyperaceae: Carice
Val Molinassi (GE), 90 m, mag 2019
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Carex-0012.jpg
Carex-0012.jpg (125.47 KiB) Visto 193 volte
Carex-0009.jpg
Carex-0009.jpg (116.78 KiB) Visto 193 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da carlo cibei » 16 mar 2020, 18:50

Cyperaceae: Carice
Val Molinassi (GE), 90 m, mag 2019
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Carex-0013.jpg
Carex-0013.jpg (79.48 KiB) Visto 192 volte
Carex-0010.jpg
Carex-0010.jpg (63.01 KiB) Visto 192 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14238
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da F. Fen. » 17 mar 2020, 12:43

Pure io, usando il vecchio Pignatti, non trovo nulla di soddisfacente nel gruppo IX. Giro tra C. extensa, C. punctata e dintorni ma non trovo conferma nelle iconografie del Rothmaler. Boh! Forse, per me, qualcosa di mai visto.
:bye: franco
P.S.: infatti, qualcosa di mai visto!!
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da carlo cibei » 17 mar 2020, 13:12

F. Fen. ha scritto:
17 mar 2020, 12:43
Pure io, usando il vecchio Pignatti, non trovo nulla di soddisfacente nel gruppo IX. Giro tra C. extensa, C. punctata e dintorni ma non trovo conferma nelle iconografie del Rothmaler. Boh! Forse, per me, qualcosa di mai visto.
:bye: franco
Grazie dell'aiuto Franco, anch'io arrivo da quelle parti senza esito.
Ho anche provato a seguire 1.a: Spighe femminili pauciflore (3-10 fiori) ma nulla. Provato anche il Gruppo X ma senza esito. :wall: :wall: :wall: :wall:
Ormai quando trovo una Carex che mi porta verso il Gruppo IX mi vengono i sudori freddi :(

:bye:
Carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 12801
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da giorgiof » 17 mar 2020, 14:16

Col rischio di dire una sciocchezza: a prima vista mi ha fatto pensare a Carex distachya.
Giorgio :bye:

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7334
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Carex distachya Desf.

Messaggio da carlo cibei » 17 mar 2020, 16:54

giorgiof ha scritto:
17 mar 2020, 14:16
Col rischio di dire una sciocchezza: a prima vista mi ha fatto pensare a Carex distachya.
Giorgio :bye:
SIIIIII!!! Grande Giorgio!
Tutte le spighe hanno fiori femminili alla base e una piccola spiga maschile all'apice. Mi era sfuggita!. Quindi non Gruppo IX ma Gruppo IV e da li arrivo anch'io a Carex distachya. Allego altre due immagini chiarificatrici.
Ti ringrazio tantissimo, non ce l'avrei mai fatta.
:bye:
carlo
Allegati
Carex_1-0001.jpg
Carex_1-0001.jpg (112.33 KiB) Visto 125 volte
Carex_1-0002.jpg
Carex_1-0002.jpg (118.64 KiB) Visto 125 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Rispondi

Torna a “Foto e notizie di specie della flora spontanea italiana”