Pagina 1 di 1

Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss. {ID 2123}

Inviato: 12 set 2019, 08:22
da paride.russo
Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.
Euphorbiaceae: Tornasole comune
Marconia (MT), 105 m, ago 2019
Foto di Paride Russo

Dai fiori e dai frutti della Chrozophora tinctoria si ottiene un colorante, che si mostra rosso in ambiente acido, mentre vira all’azzurro o al violetto in ambiente basico, comportandosi cioè esattamente come le "cartine al tornasole"

Da esperimenti condotti su ratti, trattati con sostanze che ne hanno sviluppato epatotossicità e a cui è stato successivamente somministrato l’estratto idroalcolico delle foglie di Chrozophora tinctoria, si è concluso che questo estratto, a dosi elevate, protegge le lesioni del fegato grazie a potenti fitocostituenti e ad enzimi antiossidanti.
Cfr. Harikesh Maurya and Gaurav Upadhyay, 2019. Pharmacological Evaluation of Chrozophora tinctoria as Hepatoprotective Potential in CCl4 Induced Liver Damage in Rat. Journal of Applied Sciences, 19: 303-310.

Da recenti studi si è dimostrato che l’ estratto di questa pianta ha attività antiproliferative e antiossidanti.
I ricercatori hanno estratto le parti aeree di C. tinctoria con acqua, acetato di etile, n-butanolo e metanolo/cloroformio. Gli estratti, le frazioni e i principali composti fenolici sono stati studiati per le loro attività antiproliferative sulla linea cellulare dell’adenocarcinoma cervicale umano (HeLa) alle concentrazioni di 5-100 μg/mL, utilizzando il test BrdU ELISA.
Tra i principali composti fenolici individuati, l’acido gallico (acido triidrossibenzoico) ha mostrato la più spiccata attività antiproliferativa e di scavenging (scavenger: sostanza in grado di trasformare i radicali liberi dell'ossigeno in composti non radicalici, privi di reattività e quindi di tossicità). Questo dimostra come le potenzialità della C. tintoria siano strettamente legate alla presenza di acido gallico.
Cfr. Altuntas et al., 2017. PHARMACEUTICAL BIOLOGY, 2017 - VOL. 55, NO. 1, 966–97

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.

Inviato: 12 set 2019, 08:24
da paride.russo
Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.
Euphorbiaceae: Tornasole comune
Marconia (MT), 105 m, ago 2019
Foto di Paride Russo

Le foglie, come tutta la restante porzione aerea di questa pianta, è fittamente ricoperta da peli stellati, che hanno la funzione di limitare al minimo l’evapotraspirazione al fine di consentire un adattamento di questa specie vegetale alle condizioni di estrema aridità.

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.

Inviato: 12 set 2019, 08:26
da paride.russo
Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.
Euphorbiaceae: Tornasole comune
Marconia (MT), 105 m, ago 2019
Foto di Paride Russo

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.

Inviato: 12 set 2019, 08:29
da paride.russo
Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss.
Euphorbiaceae: Tornasole comune
Marconia (MT), 105 m, ago 2019
Foto di Paride Russo

Nella seconda foto è possibile osservare il fiore femminile in fruttificazione con gli stimmi bifidi ancora evidenti.

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss. {ID 2123}

Inviato: 12 set 2019, 23:41
da Anja
Bellissime immagini! :applauso: :applauso: :applauso:
:bye: anja

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss. {ID 2123}

Inviato: 13 set 2019, 07:49
da paride.russo
Grazie Anja

paride :bye:

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss. {ID 2123}

Inviato: 13 set 2019, 14:08
da gianleonardo
Bellissimo reportage fotografico ed illustrazione della specie molto interessante.
:applauso: :applauso: :applauso:

:bye: da Gianleonardo

Re: Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss. {ID 2123}

Inviato: 13 set 2019, 16:27
da paride.russo
Grazie mille Gianleonardo

paride :bye: