Dactylorhiza incarnata (L.) Soó {ID 2552}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
genepy51
Messaggi: 926
Iscritto il: 17 set 2014, 20:31
Nome: Filippo
Cognome: Bozzalla B.
Residenza(Prov): Coggiola (BI)

Dactylorhiza incarnata (L.) Soó {ID 2552}

Messaggio da genepy51 » 01 lug 2019, 12:58

Orchidaceae: Orchide palmata, Orchidea incarnata
Chamois (AO), 2100 m, giu 2019
Foto di Filippo Bozzalla B.

Ancora orchidee, questa dal labello mi pare D. incarnata...

Chamois è poco prima di Cervinia, la prima frazione a 1800 m s.l.m. (ci si arriva in funivia!), le orchidee iniziano dai 2000 in su, e certamente stanno sotto la neve fino a primavera inoltrata. La sua valle è la Valtournenche.
Allegati
dactylorhiza inc1.jpg
dactylorhiza inc1.jpg (52.5 KiB) Visto 18 volte
dactylorhiza inc2.jpg
dactylorhiza inc2.jpg (67.03 KiB) Visto 18 volte
Ultima modifica di genepy51 il 01 lug 2019, 21:44, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 0 - 4 - 0}
Filippo Bozzalla B.
Le mie foto sono disponibili con licenza Creative Commons

Avatar utente
genepy51
Messaggi: 926
Iscritto il: 17 set 2014, 20:31
Nome: Filippo
Cognome: Bozzalla B.
Residenza(Prov): Coggiola (BI)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da genepy51 » 01 lug 2019, 12:58

Chamois (AO), 2100 m, giu 2019
Foto di Filippo Bozzalla B.
Allegati
dactylorhiza inc3.jpg
dactylorhiza inc3.jpg (47.24 KiB) Visto 17 volte
Filippo Bozzalla B.
Le mie foto sono disponibili con licenza Creative Commons

Avatar utente
genepy51
Messaggi: 926
Iscritto il: 17 set 2014, 20:31
Nome: Filippo
Cognome: Bozzalla B.
Residenza(Prov): Coggiola (BI)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da genepy51 » 01 lug 2019, 13:00

Chamois (AO), 2100 m, giu 2019
Foto di Filippo Bozzalla B.

..spero che queste altre siano della stessa specie... :?



:bye: :bye: Filippo
Allegati
dactylorhiza inc4.jpg
dactylorhiza inc4.jpg (78.76 KiB) Visto 16 volte
dactylorhiza inc5.jpg
dactylorhiza inc5.jpg (91.05 KiB) Visto 16 volte
Filippo Bozzalla B.
Le mie foto sono disponibili con licenza Creative Commons

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4343
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da Alessandro » 01 lug 2019, 15:45

Mi sembra la subsp incarnata (trovata ad una quota molto alta per questa subspecie), sentiamo che dicono gli esperti
Un saluto :bye:
A.

mauro
Messaggi: 3079
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da mauro » 01 lug 2019, 23:26

Penso siano tutte D. incarnata subsp. cruenta con foglie non maculate (negli esemplari presenti nelle prime tre foto non si vedono le foglie). D. incarnata subsp. incarnata si presenta con foglie più allungate ed erette. Non erano presenti esemplari a foglie maculate (sopra e sotto) nello stesso sito?

Avatar utente
genepy51
Messaggi: 926
Iscritto il: 17 set 2014, 20:31
Nome: Filippo
Cognome: Bozzalla B.
Residenza(Prov): Coggiola (BI)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da genepy51 » 02 lug 2019, 09:38

C'era una quantità impressionante di orchidee ma anche di altri fiori, dopo 40-50 foto a quelle più libere da vegetazione sono passato ad altro finché è durata la pila.
Gran parte delle orchidee viste aveva foglie maculate, sicuramente moltissime D. majalis, ma non ricordo se a fianco di queste D. incarnata ci fossero esemplari a foglie maculate :(
Questo è quanto riportato da Bovio sulla Flora Vascolare della Valle d'Aosta aggiornamento 2017
dact2.jpg
dact2.jpg (89.92 KiB) Visto 309 volte
:
dact.jpg
dact.jpg (100.96 KiB) Visto 309 volte
:bye: Filippo
Filippo Bozzalla B.
Le mie foto sono disponibili con licenza Creative Commons

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4343
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da Alessandro » 02 lug 2019, 20:07

Per quanto si vede le foglie sono erette, foglie piccole forse dovuto all'altitudine
Un saluto :bye:
A.

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14638
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da F. Fen. » 03 lug 2019, 09:15

Come Mauro Ottonello, anche se è un gen. che non tengo aggiornato da tempo.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

mauro
Messaggi: 3079
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da mauro » 03 lug 2019, 16:57

Per aiutare a capire i caratteri che si devono osservare per separare le subspecie incarnata e cruenta preciso quanto segue:
-- il labello degli esemplari fotografati da Filippo è intero o subintero, quindi senz'altro da 'incarnata' (inconsueto quello dell'esemplare delle prime 3 foto);
-- nella foto 3 sono visibili 2 macchioline scure sulla pagina inferiore dell'ultima foglia bratteiforme, questo indirizza verso 'cruenta';
-- le foto 4 e 5 mostrano esemplari nei quali l'ultima foglia (escudendo quelle superiori bratteiformi) è larga, piuttosto corta e arcuato-patente, caratteri
questi che indirizzano decisamente verso 'cruenta', questi caratteri non sono mai presenti nella subsp. incarnata;
-- è noto inoltre che 'cruenta', pur presentando quasi sempre foglie maculate su entrambe le pagine, talvolta si mostra con foglie completamente verdi;
-- in 'incarnata' le foglie sono sempre molto allungate e piuttosto strette con caratteristico apice a cappuccio.

Avatar utente
genepy51
Messaggi: 926
Iscritto il: 17 set 2014, 20:31
Nome: Filippo
Cognome: Bozzalla B.
Residenza(Prov): Coggiola (BI)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da genepy51 » 07 lug 2019, 20:50

Ho avuto il piacere di passare mezza giornata con Maurizio Bovio (ed anche Maurizio Broglio), che aveva già preso visione di questo post.
Mi ha detto di essere d'accordo sulle considerazioni fatte da Mauro Ottonello, e per quel che riguarda questo caso vista la variabilità delle specie simili sarebbe necessario visionare tutta la popolazione presente per dare una risposta attendibile.
Mi haanche chiarito che nel repertorio che cura usa il termine D. cruenta al posto di D. incarnata subsp. cruenta per non generare confusione nella legislazione sulle piante protette in Val d'Aosta (tecnicamente affidata a lui), vista il differente grado di protezione attribuito alle due sottospecie.
:bye: Filippo
Filippo Bozzalla B.
Le mie foto sono disponibili con licenza Creative Commons

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4343
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Dactylorhiza incarnata (L.) Soó

Messaggio da Alessandro » 07 lug 2019, 21:08

Si di solito bisogna visionare tutta la popolazione se è una sola pianta può essere una variabilità
Un saluto :bye:
A.

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”