LOMBARDIA

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4527
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da Garabombo » 12 apr 2015, 20:13

da Flora vascolare della Lombardia centro-orientale. 2 voll. Lint editoriale. Trieste, Martini F. (ed.), 2012
lettere C-D (da revisione delle note e osservazioni Vol. Generale) :

Cruciata glabra subsp. hirticaulis (Beck) Natali & Jeanm. +LOM
Corydalis capnoides (L.) Pers. +n.p.r.
Coincya richeri (Vill.) Greuter & Burdet +LOM
Cochlearia officinalis L. +n.p.r.
Clypeola jonthlaspi L. +n.p.r.
Cladanthus mixtus (L.) Chevall. +n.p.r.
Chenopodium album subsp. pedunculare (Bertol.) Arcang. +LOM
Carex flacca subsp. serrulata (Spreng.) Greuter +LOM
Carex distachya Desf. +incerta
Carex buekii Wimm. +incerta
Carex atrofusca Schkuhr +incerta
Cardamine amara subsp. austriaca Marhold +LOM
Caldesia parnassifolia (Bassi ex L.) Parl. +n.p.r.
:i:

:bye:
C.
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4527
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da Garabombo » 19 apr 2015, 00:11

da Flora vascolare della Lombardia centro-orientale. 2 voll. Lint editoriale. Trieste, Martini F. (ed.), 2012
lettere A-B (da revisione delle note e osservazioni Vol. Generale) :

Bupleurum gerardi All. +incerta
Brassica juncea (L.) Czern. +LOM
Ballota nigra subsp. uncinata (Bég.) Patzak +incerta
Atriplex sagittata Borkh. +n.p.r.
Astrantia major subsp. involucrata (W.D.J. Koch) Ces. +incerta
Astragalus hamosus L. +n.p.r.
Asplenium trichomanes subsp. pachyrachis (Christ) Lovis & Reichst. +LOM
Asphodelus fistulosus L. +LOM
Asphodeline lutea (L.) Rchb. +n.p.r.
Asperula aristata subsp. longiflora (Waldst. & Kit.) Hayek +incerta
Arrhenatherum elatius subsp. bulbosum (Willd.) Schübl. & G. Martens +LOM
Apium graveolens L. +LOM
Angelica sylvestris subsp. montana (Brot.) Arcang. +LOM
Anacyclus radiatus Loisel. +LOM
Ampelodesmos mauritanicus (Poir.) T. Durand & Schinz +incerta
Ambrosia trifida L. +LOM
Achnatherum bromoides (L.) P. Beauv. +incerta
:i:


Artemisia dracunculus L. +incerta *** *** MANCA IN IPFI *** ***
Anigozanthos flavidus DC. +LOM Liliac. 3:Tab.176 (1807) *** MANCA IN IPFI *** (inselvatichito sulla mass. ferr. Treviglio. Giordana in sched. --> ma Franco nega che il dato sia suo: l'attribuzione a "Giordana" è quindi un errore)
Aconitum vitosanum Gáyer +LOM ***MANCA IN IPFI*** da aggiungere (conf. da analisi Starmühler)
Aconitum napellus subsp. lobelii Mucher +LOM ***MANCA IN IPFI *** (da verificare sinonimia)
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9668
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da gianluca » 24 mar 2016, 11:13

da
Aggiunte e integrazioni alla “Flora vascolare della Lombardia centro-orientale”
Martini F. (Ed.), Bona E., Federici G., Fenaroli F., Perico G.
«Natura Bresciana» Ann. Mus. Civ. Sc. Nat. Brescia, 2015, 39: 17-38

risultano da integrare per :i: i segg. taxa
+LOM

Cirsium morisianum Rchb.
Festuca ticinensis Mgf.-Dbg.
Hieracium dolichaetum Arv. -Touv. ex Zahn
Melilotus neapolitana Ten.
Ophrys incubacea Bianca subsp. incubacea var. septentrionalis Perazza & R. Lorenz
Physalis longifolia Nutt.
Ranunculus muricatus L.
:i:
:bye:
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2925
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Salix mielichhoferi Sauter da cancellare per la Lombardia

Messaggio da Merli Marco » 28 ott 2016, 16:22

Vi annuncio che Salix mielichhoferi Sauter (Salice di Mielichhoferi) non fa più parte della flora lombarda ovvero da un sopralluogo che abbiamo effettuato nel mese di agosto non abbiamo trovato questo salice ritenuto presente per un errore di determinazione (2005)

Mi sono preso il dovere in quanto salicologo di effettuare sollecitato anche dall' amico Filippo Prosser un' escursione mirata per una verifica sul campo.

Salix mielichhoferi è endemico dell' arco alpino orientale predilige stazioni fortemente piovose su substrati marcatamente basici, per questo motivo io e Filippo abbiamo avuto già dei dubbi della sua presenza nel bresciano, dopo aver visto delle foto che gentilissimamente l' amico Enzo Bona ci ha inviato il nostro dubbio è ulteriormente aumentato, infatti per noi le foto non erano pertinenti a Salix mielichhoferi
altro forte dubbio della presenza di questo salice nel bresciano era il fatto che noi botanici trentini non abbiamo mai rilevato questa specie ad ovest del solco del fiume Adige come mai salta tutto il Trentino centro-occidentale per poi ripresentarsi in una valle acidofila lombarda ????
qualcosa non andava............

il 6 agosto accompagnato da mio fratello (gemello) abbiamo intrapreso un' escursione per risolvere l' enigma (gli enigmi mi hanno sempre affascinato) dopo aver sentito il botanico Enzo Bona che ci ha dato delle dritte della località rimaneva solo di andare sul sito,
meta: la val Sozzine (estremo lembo nord-occidentale del gruppo dell' Adamello bresciano)
risalito il vallone siamo giunti nella zona della dubbia classificazione (1850-2000 m. slm.), qui con calma ho iniziato a fare il mio lavoro di salicologo e di rilevamento floristico, dopo 2 ore girando su e giù dal pendio di origine glaciale non ho/abbiamo visto nessuna pianta pertinente a Salix mielichhoferi, a questo punto era palese che Salix mielichhoferi non era presente in questa zona e andava radiato dalla Lombardia, qui Salix helvetica, Salix caprea, Salix appendiculata, Salix hastata, Salix purpurea, Salix eleagnos, Salix glabra e Salix laggeri strano.....molto strano...nella zona non era mai stato rilevato Salix laggeri che noi avevamo visto molto abbondante, a questo punto il morale della favola era il seguente: in val Sozzine era stato scambiato Salix laggeri per Salix mielichhoferi, giunti a casa ho esaminato con cura il materiale raccolto e ho confermato quello notato poche ore prima sul campo

enigma risolto ;)

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2925
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Salix mielichhoferi Sauter da cancellare per la Lombardia

Messaggio da Merli Marco » 28 ott 2016, 16:23

Salix laggeri Wimm. raccolto in val Sozzine confuso con Salix mielichhoferi (reperto depositato nel mio erbario)

i due reperti (foto) presenti in questo post collimano perfettamente con i reperti (foto) che mi aveva mandato Enzo Bona

Fino a prova contraria per il territorio italiano Salix mielichhoferi fa parte di 3 regioni:
Friuli venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige, come detto poco fa verso ovest NON oltrepassa il fiume Adige
Allegati
P1160802.JPG
P1160802.JPG (94.04 KiB) Visto 3004 volte
P1160805.JPG
P1160805.JPG (60.91 KiB) Visto 2396 volte

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8406
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Salix mielichhoferi Sauter da cancellare per la Lombardia

Messaggio da AleAle » 28 ott 2016, 20:03

:applauso: :applauso: :applauso:
Per la presenza in FVG, servirebbero delle precisazioni ad hoc, sennò per ora lo teniamo come segnalazione errata
Ciao
Ale

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2925
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Salix mielichhoferi Sauter da cancellare per la Lombardia

Messaggio da Merli Marco » 28 ott 2016, 20:17

Purtroppo il lavoro non mi ha permesso di andare in FVG per delle escursioni mirate per trovare Salix mielichhoferi, ci sono delle segnalazioni tra il fiume Piave e il fiume Tagliamento sono verosimile ma non confortate mi sembra da essiccata

Sentirò dei botanici del posto eventualmente mi farò mandare a casa dei presunti essiccata da poter controllare, se nelle raccolte classificherò questa specie ti avviso subito

Comunque sia sono convinto che in FVG ci sia questa specie, basta solo avere il tempo di andarci :wall:

Marco

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4527
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da Garabombo » 16 nov 2016, 00:42

Aurinia saxatilis +LOM
:i:

Per una svista durante l'aggiornamento in IPFI dei poderosi volumi della Flora vascolare della Lombardia centro-orientale non era segnalata presente in Lombardia. Vedi anche http://www.actaplantarum.org/floraitali ... hp?t=66699
Sistemato.
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15040
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da Franco Giordana » 23 nov 2016, 12:58

Ho colorato in verde la Lombardia in quanto presente nell'Atlante corologico della provincia di Cremona sub Narcissus biflorus Curtis
Franco

Avatar utente
Nicola Ardenghi
Messaggi: 1402
Iscritto il: 03 giu 2008, 19:19
Nome: Nicola M. G.
Cognome: Ardenghi
Residenza(Prov): Stradella (PV)
Località: Stradella (PV)

Re: +LOMBARDIA

Messaggio da Nicola Ardenghi » 23 nov 2016, 13:03

Presente anche in Oltrepò Pavese; alla luce di un recente lavoro ivi citato, è da considerare un endemita italiano.
:bye:

Nicola

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: LOMBARDIA

Messaggio da Marinella Zepigi » 21 nov 2019, 12:52

"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Rispondi

Torna a “Segnalazioni floristiche regionali”