Orobanche caryophyllacea?

Richieste d'aiuto per la determinazione di specie spontanee (e non).

Moderatori: F. Fen., Franco Giordana, rededivad, Enrico Banfi

Rispondi
mauro
Messaggi: 2376
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da mauro » 11 lug 2018, 11:33

Aquila d'Arroscia (IM), 610 m, mag 2018
Foto di Mauro Ottonello
Allegati
a1.jpg
a1.jpg (99 KiB) Visto 109 volte
a2.jpg
a2.jpg (73.37 KiB) Visto 109 volte

mauro
Messaggi: 2376
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da mauro » 11 lug 2018, 11:33

a3.jpg
a3.jpg (101.51 KiB) Visto 108 volte
a4.jpg
a4.jpg (49.54 KiB) Visto 108 volte

mauro
Messaggi: 2376
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da mauro » 11 lug 2018, 11:34

a5.jpg
a5.jpg (52.27 KiB) Visto 107 volte

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da Alessandro » 11 lug 2018, 17:55

Mi sembra Orobanche caryophyllacea per il colore della corolla e dei lobi anteriori (mi sembra di vedere anche il Galium vicino) comunque è facile confonderla con O teucrii
:bye:
Un saluto
A.

mauro
Messaggi: 2376
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da mauro » 11 lug 2018, 22:43

Grazie Alessandro; anch'io per il colore roseo avevo pensato a Orobanche caryophyllacea, ma i numerosi esemplari con infiorescenze pauciflore presenti in quel prato mi avevano fatto propendere per O. teucrii.

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da Alessandro » 12 lug 2018, 06:10

Sicuramente a vederla dal vivo sul posto ti fai un idea più completa, valutando anche quale può essere la pianta ospite
:bye:
Un saluto
A.

Avatar utente
casarotto
Messaggi: 28
Iscritto il: 17 mag 2014, 12:24
Nome: Nicola
Cognome: Casarotto
Residenza(Prov): Via Roccoletto, 36015 Schio (VI)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da casarotto » 12 lug 2018, 09:05

Buongiorno,
mi permetto di consigliare per una determinazione sicura di una orobanche quanto meno una foto della sezione longitudinale di un fiore, che metta in risalto pelosità, se presente, degli stami e del pistillo e soprattutto l’attaccatura dei filamenti degli stami. Utile anche una foto dall’alto per rendersi conto di quali specie sono vicine. Non occorre distruggere la pianta basta sacrificare un fiore. Sicuramente sono consigli già dati in precedenza ma non fa male ribadirli.
Nel merito sarei più per O. teucrii, la corolla osservando in particolare l’ultima foto, ha il dorso del tubo dritto non curvo, quest’ultimo presente in O. caryophyllacea. Rimane comunque l’incertezza, anche per le lacinie del calice particolarmente allungate, non tipiche di nessuna delle 2 specie citate. In questo caso in natura bisognerebbe osservare + calici.
Nicola

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da Alessandro » 12 lug 2018, 18:34

Consigli giusti. Una risposta precisa comunque può darcela Mauro, se nei paraggi c'è il Teucrium , perchè O. teucrii cresce solo su questa pianta
:bye:
Un saluto
A.

mauro
Messaggi: 2376
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Orobanche caryophyllacea?

Messaggio da mauro » 12 lug 2018, 20:34

Le piante erano in un prato sfalciato una sola volta per farne fieno. Teucrium assente.

Rispondi

Torna a “Che pianta è?”