Melilotus neapolitanus ?

Richieste d'aiuto per la determinazione di specie spontanee (e non).

Moderatori: F. Fen., Franco Giordana, rededivad, Enrico Banfi

Rispondi
Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4372
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da Alessandro » 15 mag 2018, 21:04

Predore (BG), 700 m, mag 2018
Foto di Alessandro Federici


DSC_2547.JPG
DSC_2547.JPG (69.39 KiB) Visto 106 volte
DSC_2551.JPG
DSC_2551.JPG (70.91 KiB) Visto 106 volte
DSC_2555.JPG
DSC_2555.JPG (77.44 KiB) Visto 106 volte
DSC_2560.JPG
DSC_2560.JPG (217.02 KiB) Visto 106 volte
DSC_2562.JPG
DSC_2562.JPG (73.76 KiB) Visto 106 volte
:bye:
Un saluto
A.

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4372
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da Alessandro » 15 mag 2018, 21:11

Vedo su Flora Alpina che Melilotus neapolitanus è dato presente per la provincia di Bergamo
:bye:
Un saluto
A.

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 14948
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da giorgiof » 15 mag 2018, 22:52

Mi sembra altamente probabile, in attesa dei frutti.
Giorgio :bye:

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 16062
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Via F. Canevali, 10 - 25127 Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da F. Fen. » 16 mag 2018, 08:41

Premetto che Melilotus è un gen. da me poco "frequentato", pertanto seguono considerazioni di natura libresca.
M. neapolitanus (reperto presente in BER [Erbario Bergamo] sub M. gracilis DC. - neapolitana Ten.) venne raccolto e segnalato da Rota (1853) come presente a Sarnico (BG). Il campione, attribuito da Mimmo Perico a M. sulcatus Desf., venne inserito tra i taxa da escludere nella Flora vascolare della LOM centro-or., Vol.I, p. 385. Nessun dato attribuibile a questo taxon venne successivamente citato e/o raccolto nel BG-BS.
Inutile dire che questo importante ritrovamento vada tenuto strettamente monitorato, raccolto e poi depositato in HBBS e BER qualora venisse confermato.
:bye: franco
P.S.: pertanto M. sulcatus risulta essere pianta anticamente presente, da riconfermare.
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
luirig
Messaggi: 5525
Iscritto il: 08 dic 2007, 19:33
Nome: Luigi
Cognome: Rignanese
Residenza(Prov): Manfredonia (FG)
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da luirig » 16 mag 2018, 10:36

Proprio di questa specie ho recentemente discusso con Lorenzo Peruzzi, Fabrizio Bartolucci e Alessandro Alessandrini.
Non mi convinceva il fatto che il nome accettato di Melilotus neapolitanus Ten. nella nuova checklist fosse ... Trigonella sulcata (Desf.) Coulot & Rabaute, e non Trigonella wojciechowskii Coulot & Rabaute
Il fatto si spiega perché il campione di Tenore in realtà era riferibile a ... Melilotus sulcatus Desf. .....
Per questo motivo in IPFI il nome Melilotus neapolitanus Ten. non sarebbe del tutto appropriato.

:bye:

Luigi

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4372
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da Alessandro » 16 mag 2018, 17:17

F. Fen. ha scritto:
16 mag 2018, 08:41
Premetto che Melilotus è un gen. da me poco "frequentato", pertanto seguono considerazioni di natura libresca.
M. neapolitanus (reperto presente in BER [Erbario Bergamo] sub M. gracilis DC. - neapolitana Ten.) venne raccolto e segnalato da Rota (1853) come presente a Sarnico (BG). Il campione, attribuito da Mimmo Perico a M. sulcatus Desf., venne inserito tra i taxa da escludere nella Flora vascolare della LOM centro-or., Vol.I, p. 385. Nessun dato attribuibile a questo taxon venne successivamente citato e/o raccolto nel BG-BS.
Inutile dire che questo importante ritrovamento vada tenuto strettamente monitorato, raccolto e poi depositato in HBBS e BER qualora venisse confermato.
:bye: franco
P.S.: pertanto M. sulcatus risulta essere pianta anticamente presente, da riconfermare.
Grazie Franco, Giorgio e Luigi. Il fatto Franco è che ho visto una sola pianta mi dispiacerebbe raccoglierla; comunque sia la terrò d'occhio e presenterò le immagini dei frutti
:bye:
Un saluto
A.

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4372
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Melilotus neapolitanus ?

Messaggio da Alessandro » 21 mag 2018, 18:31

Sono ritornato sul posto ed ho potuto constatare che le piante sono più di una, comunque dalle foto che pubblico mi sembra che si possa confermare Melilotus neapolitanus ( confrontando con le foto in galleria)


DSC_3049.JPG
DSC_3049.JPG (58.07 KiB) Visto 22 volte
DSC_3046.JPG
DSC_3046.JPG (67.45 KiB) Visto 22 volte
Foglie basali

DSC_2977.JPG
DSC_2977.JPG (168.85 KiB) Visto 22 volte
Stipole

DSC_2956.JPG
DSC_2956.JPG (65.42 KiB) Visto 22 volte
DSC_2940.JPG
DSC_2940.JPG (74.06 KiB) Visto 22 volte
DSC_2931.JPG
DSC_2931.JPG (67.26 KiB) Visto 22 volte
DSC_2914.JPG
DSC_2914.JPG (77.95 KiB) Visto 22 volte
:bye:
Un saluto
A.

Rispondi

Torna a “Che pianta è?”