la mia povera attrezzatura...

Microscopi, binocoli, macchine fotografiche, GPS e ogni altro strumento da campo e di laboratorio

Moderatore: rededivad

Rispondi
Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:05

facendo seguito alla richiesta di Nicola, che ringrazio per i complimenti, http://www.floraitaliae.actaplantarum.o ... 31#p617731
mi permetto di descrivere la mia attrezzatura che utilizzo attualmente nel tentativo di identificare correttamente alcune piante.
Per una migliore comprensione spiego in sequenza la procedura utilizzata.
Lo stereomicroscopio è un Seben (oculari 10x e obiettivi 2x e 4x) che ho acquistato qualche tempo fa al prezzo di circa 160 euro, ma vedo che ora su Amazon costa meno (125/130 euro!)
001.jpg
001.jpg (156.32 KiB) Visto 1505 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:12

utilizzo un banale filtro per macchina fotografica da 55 mm dove ho inserito la carta millimetrata sopra il vetro incastonandola. sopra la carta millimetrata ho posto e bloccato con un filo di colla o anche con nastro trasparente "magik", un coprivetrino per microscopio di dimensioni 40 x 24 mm utile per non sporcare la carta millimetrata e utilissimo quando si opera con lame e aghi, onde evitare che la carta millimetrata si strappi.
003.jpg
003.jpg (144 KiB) Visto 1504 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:20

la foto seguente mostra il filtro per macchina fotografica con il coprivetrino e un disco di plexiglass fatto da me in modo artigianale dove ho incastonato un dischetto micrometro acquistato su ebay al prezzo di circa 22 euro se non ricordo male. Questo è utile per misurare con precisione l'oggetto osservato ed essendo semitrasparente, permette di utilizzare oltre la luce diretta, anche la luce riflessa o entrambe contemporaneamente.
004.jpg
004.jpg (133.59 KiB) Visto 1498 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:23

ora passiamo alla fotografia.
La macchina fotografica è una compatta Nikon coolpix S3000 che acquistai usata per circa 40 euro.
010.jpg
010.jpg (122.57 KiB) Visto 1497 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:27

l'utilizzo della macchina fotografica è molto semplice, questa viene letteralmente appoggiata sopra un cilindro adattatore che ho costruito con una striscia di cartoncino scuro opaco per evitare riflessi, arrotolato sopra l'obiettivo fino a raggiungere uno spessore di circa 3 mm per renderlo robusto (in verità successivamente ho trovato un tubo di plastica del diametro ottimale con il quale l'ho rivestito). L'altezza è di circa 3,5 cm.
009.jpg
009.jpg (143.82 KiB) Visto 1496 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:31

inserimento della macchina fotografica dentro il cilindro adattatore (l'obiettivo della macchina fotografica ovviamente è libero di muoversi all'interno durante l'autofocus).
011.jpg
011.jpg (143.63 KiB) Visto 1495 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:35

tutto ciò che sarà posto sopra la carta millimetrata potrà essere fotografato. È buona norma rifocalizzare prima di scattare!
012.jpg
012.jpg (189.03 KiB) Visto 1493 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:37

all'occorrenza utilizzo o il filtro provvisto di carta millimetrata o il disco di plexiglass con il vetrino micrometrico.
013.jpg
013.jpg (109.47 KiB) Visto 1492 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:38

seconda opzione.
015.jpg
015.jpg (162.91 KiB) Visto 1491 volte
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 23 giu 2017, 19:45

concludo con una foto panoramica della attrezzatura utilizzata.
non manca una buona lametta, un'ottima pinzetta da orologiaio, due aghi incastonati su legno con tappi di sicurezza (semplicemente 2 tasselli di plastica!)
007.jpg
007.jpg (151.93 KiB) Visto 1488 volte
Questo è quanto...ovviamente il tutto è stato fatto nel contesto costi/benefici e risparmio.
Grazie.
G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 9493
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Emilia Romagna (dintorni di Bologna) (BO)

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da AleAle » 23 giu 2017, 20:50

E' la classe che fa la differenza ...
:-)
Ale

Nicola
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 mar 2017, 08:06
Nome: Nicola
Cognome: Zordan
Residenza(Prov): Monselice (PD)

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Nicola » 24 giu 2017, 09:47

Ti ringrazio,Giuliano, per la tua super risposta, e ancora complimenti. Io acquistai un optika con caratteristiche simili al tuo stereomicroscopio e immediatamente è nata l'esigenza di fotografare ciò che vedi. Ho avuto occasione di provare una telecamera per stereomicroscopi da 1.3 M ed è stata una delusione totale. Faceva foto da un centinaio di kB e questo già dice tutto sulla qualità che poi poteva avere. Poco luminosa, foto brutte, neanche per bambini. Sul computer l'immagine era ritardata e con una scia fastidiosa. Io qualche soldino lo spenderei ma temo che per raggiungere i risultati della tua "povera attrezzatura" ne servano parecchi. Forse una 5 M raggiunge i tuoi risultati? Chissà se altri vorranno condividere la loro esperienza.
Grazie.
Nicola.

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 24 giu 2017, 10:00

Nicola ha scritto:
24 giu 2017, 09:47
Ti ringrazio,Giuliano, per la tua super risposta, e ancora complimenti. Io acquistai un optika con caratteristiche simili al tuo stereomicroscopio e immediatamente è nata l'esigenza di fotografare ciò che vedi. Ho avuto occasione di provare una telecamera per stereomicroscopi da 1.3 M ed è stata una delusione totale. Faceva foto da un centinaio di kB e questo già dice tutto sulla qualità che poi poteva avere. Poco luminosa, foto brutte, neanche per bambini. Sul computer l'immagine era ritardata e con una scia fastidiosa. Io qualche soldino lo spenderei ma temo che per raggiungere i risultati della tua "povera attrezzatura" ne servano parecchi. Forse una 5 M raggiunge i tuoi risultati? Chissà se altri vorranno condividere la loro esperienza.
Grazie.
Nicola.
Già, in definitiva la macchina fotografica è importantissima. Non saprei dirti se 5 Mpixel possano raggiungere buoni risultati, magari qualcun altro ti potrà ragguagliare sul problema. Ciao
P.S. ringrazio Ale per la considerazione...
:bye: :bye: G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15088
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Marinella Zepigi » 24 giu 2017, 10:23

La classe, come scrive Ale, l'ingegno e la determinazione aggiungo io, fanno la differenza :applauso: :applauso: :applauso:
Bravo Giuliano :applauso:


marinella :fiori:
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 24 giu 2017, 10:35

Marinella Zepigi ha scritto:
24 giu 2017, 10:23
La classe, come scrive Ale, l'ingegno e la determinazione aggiungo io, fanno la differenza :applauso: :applauso: :applauso:
Bravo Giuliano :applauso:


marinella :fiori:
:oops:
ciao Marinella, un caro saluto :fiori:
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

filiberto
Messaggi: 999
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17
Nome: Filiberto
Cognome: Fiandri
Residenza(Prov): Modena (MO)

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da filiberto » 24 giu 2017, 21:05

Già, quando si dice "arrangiarsi in modo intelligente e creativo" per ottenere buoni risultati con un esborso minimo!
Complimenti
filiberto

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 25 giu 2017, 09:11

Ti ringrazio Filiberto.
:bye: G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Nicola
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 mar 2017, 08:06
Nome: Nicola
Cognome: Zordan
Residenza(Prov): Monselice (PD)

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Nicola » 07 lug 2017, 13:21

semediLavateraPunctata.jpg
semediLavateraPunctata.jpg (41.41 KiB) Visto 1260 volte
Questo è quello che sono riuscito a fare "copiandoti". Fatica, e mi piacerebbe più definita, o a fuoco.

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 07 lug 2017, 19:55

Nicola ha scritto:
07 lug 2017, 13:21
semediLavateraPunctata.jpg
Questo è quello che sono riuscito a fare "copiandoti". Fatica, e mi piacerebbe più definita, o a fuoco.
beh, intanto fai diverse prove...comunque io i migliori risultati li ottengo con un ingrandimento totale di 20, ossia oculare 10x e obiettivo 2x!
:bye: G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
Enotria
Messaggi: 134
Iscritto il: 27 gen 2013, 01:32
Nome: Andrea
Cognome: Bosi
Residenza(Prov): Ferrara (FE)
Località: Ferrara
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Enotria » 18 ago 2017, 19:29

Complimenti a Giuliano, alle volte semplici soluzioni permettono di risolvere i nostri problemi con minima spesa ed un po' d'ingegno.

Ottima l'idea di mettere una base di riferimento delle dimensioni con la carta millimetrata, ottimo poi il raccordo fatto in cartoncino.

:bye:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da Giuliano Campus » 31 ago 2017, 18:58

Enotria ha scritto:
18 ago 2017, 19:29
Complimenti a Giuliano, alle volte semplici soluzioni permettono di risolvere i nostri problemi con minima spesa ed un po' d'ingegno.

Ottima l'idea di mettere una base di riferimento delle dimensioni con la carta millimetrata, ottimo poi il raccordo fatto in cartoncino.

:bye:
Ringrazio anche Andrea per i complimenti!
:bye: G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
vilmore
Messaggi: 2957
Iscritto il: 04 mar 2008, 15:51
Nome: Villiam
Cognome: Morelli
Residenza(Prov): Bibbiano (RE)
Località: Bibbiano

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da vilmore » 31 ago 2017, 20:09

è praticamente lo stesso sistema che uso io e risulta semplice ed efficace
Villiam

mfilippa
Messaggi: 127
Iscritto il: 06 gen 2013, 22:08
Nome: Mario
Cognome: Filippa
Residenza(Prov): Agliano Terme (AT)

Re: la mia povera attrezzatura...

Messaggio da mfilippa » 03 ott 2017, 18:14

mi piacerebbe più definita, o a fuoco
Se posso permettermi un parere, da quello che vedo nell'immagine, c'è un contrasto molto basso dovuto probabilmente all'ingresso diretto della luce usata per l'illuminazione nell'obiettivo dello stereomicroscopio. Riposizionare la lampada (o il flash) in modo che non sia "vista" direttamente dall'obiettivo, e/o dotare lo stereomicroscopio di un paraluce, anche un semplice anello di carta nera, potrebbe migliorare nettamente la qualità.
:bye:

Rispondi

Torna a “Gli strumenti del naturalista”