Teucrium fruticans L. - conf. VEN

Foto e notizie della nostra flora (non inserire argomenti nuovi)
Rispondi
guglielmo
Messaggi: 473
Iscritto il: 07 giu 2010, 22:58
Nome: Roberto
Cognome: Guglielmini
Residenza(Prov): Verona (VR)

Teucrium fruticans L. - conf. VEN

Messaggio da guglielmo » 07 feb 2018, 21:38

Malcesine (VR), 400 m, gen 2018
Foto di Guglielmini Roberto
Allegati
IMG_1446 (Custom) (2).JPG
IMG_1446 (Custom) (2).JPG (84.86 KiB) Visto 393 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15393
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Teucrium fruticans L. - conf. VEN

Messaggio da Franco Giordana » 07 feb 2018, 21:46

Teucrium fruticans L. molto spesso coltivato al Nord. In questo caso?
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

guglielmo
Messaggi: 473
Iscritto il: 07 giu 2010, 22:58
Nome: Roberto
Cognome: Guglielmini
Residenza(Prov): Verona (VR)

Re: Teucrium fruticans L. - conf. VEN

Messaggio da guglielmo » 07 feb 2018, 21:57

Trovato comunque sulle colline di Malcesine lontano da luoghi antropizzati

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3641
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Teucrium fruticans L. - conf. VEN

Messaggio da Merli Marco » 13 feb 2018, 20:38

Inserire questo ritrovamento in VEN mi sembra un pò eccessivo, infatti la stazione, sentendo Roberto conta un solo individuo e al momento NON è possibile accertarne con sicurezza lo status, anche le piante trovate da Myriam poco più a sud andrebbero "ben definite"

per il momento lascerei stare mi sembra la decisione più logica, infatti molte specie alloctone presenti lungo il lago di Garda sembrano a prima vista sub spontanee, avventizie/occasionali ma con un esame più approfondito si capisce che sono piantate

Servirebbero delle escursioni mirate per capirne lo status ;) purtroppo causa il poco tempo che avevamo a disposizione sabato scorso non siamo riusciti a concludere l' escursione sul sito che ci ha indicato Roberto che qui ringrazio

Ciao Marco

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”