Phytolacca dioica L. ?

Per chi vuole iniziare a scoprire l'incanto del mondo delle piante e dei fiori, per chi ha domande, dubbi, per i quali cerca una risposta semplice
Rispondi
Avatar utente
Gianni Orrù
Messaggi: 1186
Iscritto il: 16 mar 2010, 16:31
Nome: Giovanni
Cognome: Orrù
Residenza(Prov): Lunamatrona (VS)
Località: Lunamatrona (VS)
Contatta:

Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Gianni Orrù » 14 set 2018, 06:34

Guspini (VS), 250 m, set 2018
Foto di Andrea Sardu

Un grazie anticipato
:bye: :bye: Gianni
Allegati
A.jpg
A.jpg (196.34 KiB) Visto 95 volte
B.jpg
B.jpg (129.84 KiB) Visto 95 volte

Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 628
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Alessandro_Faggio » 14 set 2018, 07:58

L'infiorescenza mi faceva pensare inizialmente a un Prunus, però trovo che assomigli molto a quelle della Phytolacca americana.
Potrebbe trattarsi di Phytolacca dioica L., che però normalmente ha radici nodose affioranti... :? :bye:

Avatar utente
Gianni Orrù
Messaggi: 1186
Iscritto il: 16 mar 2010, 16:31
Nome: Giovanni
Cognome: Orrù
Residenza(Prov): Lunamatrona (VS)
Località: Lunamatrona (VS)
Contatta:

Re: Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Gianni Orrù » 14 set 2018, 08:55

Alessandro_Faggio ha scritto:
14 set 2018, 07:58
L'infiorescenza mi faceva pensare inizialmente a un Prunus, però trovo che assomigli molto a quelle della Phytolacca americana.
Potrebbe trattarsi di Phytolacca dioica L., che però normalmente ha radici nodose affioranti... :? :bye:
Grazie mille Alessandro.
:bye: :bye: Gianni

Avatar utente
Alessandro_Faggio
Messaggi: 628
Iscritto il: 08 lug 2015, 21:01
Nome: Alessandro
Cognome: Airale
Residenza(Prov): Caselle Torinese (TO)
Località: Caselle Torinese (TO)

Re: Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Alessandro_Faggio » 14 set 2018, 09:19

I dubbi ci sono comunque, anche riguardo alla corteccia. Nelle foto che ho visto su internet, anche di esemplari molto vecchi, la corteccia è abbastanza liscia e chiara, mentre qui è più scura e corrugata... :? :bye:

Vittorio Bica
Messaggi: 1217
Iscritto il: 16 nov 2011, 07:24
Nome: Vittorio
Cognome: Bica
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Vittorio Bica » 14 set 2018, 10:29

Per me Phytolacca dioica L., senza particolari dubbi.
La specie peruviana P. weberbaueri ha corteccia più liscia rispetto all'argentina P. dioica e in cattività possono formarsi gli ibridi, ma non mi sembra questo il caso. La checklist nazionale registra solo P. dioica, oltre a P. americana e P. acinosa.
«We cannot fathom the mystery of a single flower, nor is it intended that we should; but that the pursuit of science should constantly be stayed by the love of beauty, and accuracy of knowledge by tenderness of emotion.»
John Ruskin

Avatar utente
Gianni Orrù
Messaggi: 1186
Iscritto il: 16 mar 2010, 16:31
Nome: Giovanni
Cognome: Orrù
Residenza(Prov): Lunamatrona (VS)
Località: Lunamatrona (VS)
Contatta:

Re: Phytolacca dioica L. ?

Messaggio da Gianni Orrù » 14 set 2018, 14:54

Vittorio Bica ha scritto:
14 set 2018, 10:29
Per me Phytolacca dioica L., senza particolari dubbi.
La specie peruviana P. weberbaueri ha corteccia più liscia rispetto all'argentina P. dioica e in cattività possono formarsi gli ibridi, ma non mi sembra questo il caso. La checklist nazionale registra solo P. dioica, oltre a P. americana e P. acinosa.
Grazie Vittorio. Mi hanno appena comunicato che la pianta fiorisce ma non produce frutti ragion per cui Phytolacca dioica calza a pennello e dovrebbe essere una pianta maschio.
:bye: :bye: Gianni

Rispondi

Torna a “Dedicato ai neofiti”